28 Maggio, 2024
spot_imgspot_img

Pierluigi Sassi, Presidente Earth Day Italia: “Necessario cambiare l’attuale modello di sviluppo”

“Oggi viviamo forse il momento storico in cui c’è maggiore sensibilità sui temi dell’ecologia, grazie anche all’enciclica di Papa Francesco e al raggiungimento dell’accordo di Parigi del 2015. Il cambiamento climatico si fa sempre più evidente e sta diventando oggi la seconda causa delle migrazioni. Dobbiamo passare dalle parole ai fatti. Non abbiamo più tempo, eppure, continuiamo ad aumentare le emissioni in atmosfera. La vera sfida, quindi, è cambiare l’attuale modello di sviluppo”. Lo ha dichiarato Pierluigi Sassi, Presidente di Earth Day Italia, in occasione della 54esima Giornata Mondiale della Terra.

“Questo nostro approccio lo abbiamo trasferito nel Villaggio della Terra a Roma, che abbiamo voluto organizzare per il piacere di mettere in luce tutto ciò che oggi dobbiamo difendere da un’economia predatoria. Un luogo in cui migliaia di persone e centinaia di organizzazioni hanno collaborato insieme per far vivere ai visitatori un’isola di pace, in cui staccare da tutti i condizionamenti legati all’iperconsumo che ci inducono costantemente falsi bisogni. Un luogo – prosegue Sassi – in cui le persone hanno vissuto esperienze di amicizia, riscoprendo la bellezza del rispetto e della cura dell’ambiente. È fondamentale ricercare il vero senso delle cose, perché l’economia deve innanzitutto renderci felici. Questo nuovo modello che il Villaggio per la Terra propone con forza – conclude Sassi – non vuole essere rivoluzionario o cercare consenso, ma aiutarci a riscoprire la bellezza della verità”.

Ultimi articoli