16 Aprile, 2024
spot_imgspot_img

Ladispoli, Crescenzo Paliotta è il nuovo segretario del circolo Pd

Riceviamo e pubblichiamo – Esperienza e innovazione, si può definire così il risultato del Congresso PD Ladispoli di domenica 3 marzo al Circolo di via Odescalchi. Molto partecipata l’assemblea, caratterizzata dalla forte presenza dei giovani, presieduta da Nardino D’Alessio  e come garante per  il Provinciale la consigliera comunale Silvia Marongiu.
L’Organismo dirigente, votato all’unanimità, che per quattro anni elaborerà la linea politica del partito è costituito da Crescenzo Paliotta, Segretario, e dal Direttivo che per fasce d’età si propone di coniugare la conoscenza del territorio unita all’esperienza politico/amministrativa con le istanze delle nuove generazioni.

Questi i nominativi: Pietro Ascani, Luana Bedin, Mauro Costantini, Marco Di Marzio, Vincenzo Lopetuso, Riccardo Meddi, Daniela Mugellini, Esmeralda Tyli, Carla Zironi, Andrea Zonetti. Componenti di diritto: Silvia Marongiu Capogruppo consiliare – Lorenzo Di Domenico Vice segretario GD.

Crescenzo Paliotta  che come ricordiamo per tre mandati ha indossato la fascia tricolore come Sindaco di Ladispoli  ed oggi Consigliere Comunale, ha elencato una serie di punti programmatici: “Impegno costante per l’affermazione a livello locale della linea del PD come partito che si riconosce pienamente nei valori e nei principi della Costituzione Italiana, solidarietà, antifascismo, lotta all’emarginazione e alle diseguaglianze, difesa del lavoro, impegno per la Pace e la libertà di tutti i popoli. Un partito europeista e riformatore pienamente inserito nel Gruppo dei Socialisti Europei, aperto alle alleanze con le altre forze democratiche del Continente. Far diventare il Circolo di Ladispoli non solo luogo di confronto per i nostri militanti ma anche una sede aperta a tutte le istanze cittadine interessate al dialogo sui problemi di Ladispoli e alla creazione di uno schieramento unitario. Impegno per mettere al centro dell’azione politica i temi dello sviluppo compatibile con l’ambiente, dell’occupazione stabile, delle politiche giovanili, della cultura come elemento di crescita profonda e consapevole. Elaborazione di proposte per il rilancio del Turismo, facendo delle risorse del mare e del nostro patrimonio storico-ambientale una leva per creare lavoro e per tornare a consolidare un’immagine positiva di Ladispoli dopo anni negativi sotto questo profilo. Impegno in Consiglio Comunale per creare una intesa con le altre forze di minoranza contrastando le scelte sbagliate dell’attuale Amministrazione e creando le condizioni per alleanze in vista delle prossime elezioni comunali.”

Un momento particolare dei lavori è stato dedicato dall’assemblea alla scomparsa di un anno fa del senatore e Segretario Regionale PD Bruno Astorre: “Uomo straordinario, semplice nei modi ma profondo nel pensiero e lungimirante   nella visione”, come ha ricordato Giuseppe Zito Coordinatore PD Litorale Nord.

Esponenti delle forze politiche di opposizione e dell’associazionismo hanno portato al Congresso i saluti e l’augurio di buon lavoro.

Ultimi articoli