15 Aprile, 2024
spot_imgspot_img

Santa Severa, a proposito della privatizzazione del castello

Riceviamo e pubblichiamo – Nelle scorse settimane, insieme alla Consigliera Regionale del Polo Progressista Alessandra Zeppieri, ci siamo recati al Castello di Santa Severa ( https://www.facebook.com/share/p/PMTRLMpnk3sPsSeR/ ).
Il mancato rinnovo dei finanziamenti da parte della Regione e Lazio Crea, ci ha messo in allarme per la possibilità di una privatizzazione della struttura e per l’interesse verso gli artigiani che lavorano nel castello, a cui era stato intimato lo “sfratto” da febbraio.
La Consigliera Zeppieri, ha così richiesto delucidazioni in merito, a cui hanno risposto l’Assessore Baldassarre e il Cons. Ghera.
Il progetto del Comune di Santa Marinella non è rientrato nella graduatoria dei progetti di cui si occupa la Regione mentre il Gruppo Archeologico del Territorio Cerite è riuscito a ricevere un finanziamento da LazioCrea di € 15.000.
La Giunta Regionale si impegna tuttavia, con una variazione di bilancio, ad elargire le somme necessarie tramite LazioCrea per un “periodo di affidamento pluriennale” che possa comprendere la manutenzione del Castello e migliorare ed ampliare le attività commerciali presenti.
In base a queste promesse, la nostra Consigliera vigilerà affinché questi fondi siano disponibili al più presto. L’ombra delle privatizzazioni è sempre in agguato, dobbiamo lottare ogni giorno affinché le bellezze del nostro patrimonio storico e artistico, rimangano sempre pubbliche e dei cittadini.
Circolo Sinistra Italiana
Litorale Nord
“Mahsa Amini”

Ultimi articoli