2 Marzo, 2024
spot_imgspot_img

Italia dei Diritti punta ancora il dito sul degrado urbano della capitale

Continuano le segnalazioni del movimento Italia dei diritti che questa volta si sposta nel V Municipio di Roma con il responsabile di zona del movimento Giancarlo Villani:” Ci troviamo in viale Alessandrino all’altezza del capolinea del bus 450 e della fermata Alessandrino campo dove a causa del maltempo circa quattro anni fa sono caduti degli alberi. Ebbene a distanza di tutti questi anni, sono ancora presenti i segni di dove erano posizionati questi alberi che adesso sono ricoperti di erbacce e rifiuti vari. Forse è il caso – conclude Villani – che qualcuno faccia qualcosa per pavimentare i vuoti lasciati dagli alberi o magari per piantare due alberi nuovi”. In accordo con quanto espresso da Villani il Segretario Provinciale romano e responsabile nazionale per la Politica Interna dell’IdD Carlo Spinelli:” Girando per le strade della capitale, ci stiamo accorgendo che non ci si può meravigliare più di nulla. Tanti sono i problemi insistenti sul territorio capitolino, dalle buche, ormai famose, che troviamo sulle strade, alle erbacce che infestano i marciapiedi, alle sconnessioni che creano disagi soprattutto ai pedoni che rischiano di inciampare, cadere e farsi male, ai chioschi delle edicole ormai chiuse da anni ma ancora presenti sul territorio. Non ci si deve sorprendere quindi se Expo 30 sia stata assegnata a un altro paese, Roma non da una bella immagine di se. Speriamo che, anche grazie alle nostre segnalazioni, le cose possano migliorare anche se qualcosa stiamo vedendo come nel XV Municipio dove stanno intervenendo per risolvere i problemi da noi denunciati. I nostri consiglieri ombra continueranno a monitorare il territorio – conclude Spinelli – per denunciare le storture amministrative delle quali questa giunta si sta rendendo sempre più protagonista”.

 

Ultimi articoli