4 Marzo, 2024
spot_imgspot_img

Talete S.p.A. e Regione Lazio, acque sicure e futuro sostenibile per Viterbo

La Giunta regionale ha recentemente approvato un piano d’azione finalizzato a ridurre l’arsenico e i fluoruri nelle acque destinate al consumo umano nei comuni della provincia di Viterbo, focalizzandosi sulle aree con le maggiori criticità.
Talete Spa, in collaborazione con l’ente di governo d’ambito dell’ATO 1 Lazio Nord Viterbo, si impegna a realizzare questi interventi cruciali.
“La collaborazione istituzionale con la Regione Lazio – dichiara l’amministratore unico d Talete S.p.A. Salvatore Genova – rappresenta un passo significativo nella nostra missione di fornire un approvvigionamento idrico sicuro e di buona qualità.
I fondi destinati consentiranno l’implementazione di interventi mirati, assicurando la potabilità dell’acqua per l’intera comunità del viterbese.
Esprimo sincera gratitudine alla Regione Lazio, alla Provincia di Viterbo e a tutti coloro che, a vario titolo, hanno collaborato con impegno e dedizione al raggiungimento di questo rilevante obiettivo. La cooperazione di questi attori ha reso possibile inquadrare in modo puntuale il problema e predisporre i giusti rimedi, per un servizio idrico più sicuro e sostenibile per le nostre comunità”.

Ultimi articoli