2 Marzo, 2024
spot_imgspot_img

Benzina in leggero calo, parola del Mase

Secondo i dati settimanali del ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (Mase), appena pubblicati, il prezzo della benzina in modalità self service scende attestandosi a 1,797 euro al litro, il gasolio a 1,773 euro al litro.

“Bene, ottima notizia. La benzina torna finalmente sotto 1,8 euro al litro. Non accadeva dalla fine del 2022, quando nell’ultima rilevazione dell’anno era pari a 1,644 euro al litro. Poi dal 1° gennaio 2023, ossia da quando il Governo Meloni ha eliminato l’ultimo sconto di 15 centesimi di accise introdotto da Draghi, la benzina non era più scesa sotto 1,8 euro al litro, toccando il record di 2,002 euro al litro il 25 settembre 2023, a dimostrazione del fallimento della pubblicazione del prezzo medio regionale presso i distributori come strumento per contenere i prezzi dei carburanti, entrato in vigore il 1° agosto” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Da quel primato la discesa è durata costantemente e non è stata certo interrotta dalla sentenza del Tar del 10 novembre che aveva annullato l’obbligo di pubblicazione del prezzo medio. Anzi, dal monitoraggio del Mase precedente a quello della sospensiva, ossia dal 6 novembre ad oggi, un litro di benzina self è diminuito di quasi 6 cent, -3,1%, pari a 2 euro e 86 cent per un pieno di 50 litri, mentre per il gasolio il ribasso è di oltre 7 cent al litro, -4%, pari a 3 euro e 72 cent a rifornimento” conclude Dona.

Tabella prezzi medi settimanali carburanti in modalità self service

Prezzo medio rilevazione del 6/11/2023

(euro/litri)

Prezzo medio rilevazione del 4/12/2023

(euro/litri)

Aumento % Differenza in cent al litro Differenza

in euro x pieno da 50 litri

BENZINA 1854,2 1,797 -3,1 -5,714 -2,86
GASOLIO 1847,71 1,773 -4,0 -7,431 -3,72

Fonte: Unione Nazionale Consumatori su dati Mase (dati arrotondati)

 

Ultimi articoli