2 Marzo, 2024
spot_imgspot_img

Asl Roma 1, al teatro Brancaccio il Comando Regionale Lazio della Guardia di Finanza dona un sorriso ai nostri bambini

Si è tenuto lo spettacolo “Merry Christmas Show” presso un gremito teatro Brancaccio. L’iniziativa alla quale hanno partecipato le famiglie di tutti i Finanzieri in servizio e in congedo nella Regione Lazio è stata l’occasione per presentare ufficialmente il Calendario del Comando Regionale Lazio per il 2024 e la raccolta benefica promossa dal comando in favore della “Associazione Nazionale Genitori Persone con Autismo” per l’acquisto di apparecchiature per la diagnosi precoce dello spettro dell’autismo.
Sul palco, insieme a tanta musica dedicata ai più piccini, sono saliti il Generale Virgilio Pomponi, il Commissario Straordinario della ASL Roma 1 Giuseppe Quintavale e Antonello Aurigemma, Presidente del Consiglio Regionale che ha commentato “Questa mattina si è tenuto uno spettacolo di beneficenza organizzato dal comando regionale del Lazio della Guardia di Finanza, per finanziare un percorso sperimentale nella Regione, coideato con l’Associazione Nazionale Genitori Persone con Autismo (Angsa Lazio Aps): il progetto, in collaborazione con la ASL Roma 1,  permetterà ai bambini autistici di esercitarsi e prepararsi agli imprevisti, che altrimenti non saprebbero gestire, e consentirà alle famiglie neurotipiche di comprendere le difficoltà vissute dal bambino autistico. Desidero rivolgere un ringraziamento particolare al comandante Regionale del Lazio della Guardia di Finanza, generale Virgilio Pomponi, e al Commissario Straordinario della ASL Roma 1, Giuseppe Quintavalle, che con queste risorse potranno supportare e aiutare le persone più fragili della nostra regione”
Essere qui è importante – ha dichiarato Giuseppe Quintavalle –  perché l’autismo non deve far paura a nessuno di noi. Grazie alla diagnosi precoce siamo oggi in grado di gestire meglio e comprendere le reazioni delle persone con disturbo dello spettro. La tecnologia che potremo acquistare con questa raccolta benefica ci offrirà la possibilità di studiare una serie di comportamenti e intercettare il modo di comunicare di questi ragazzi.  Non dobbiamo mai dimenticare che ogni bambino rappresenta l’espressione migliore del nostro mondo. Pertanto è nostro dovere mettere in campo tutte le risorse possibili per migliorare il benessere di questi ragazzi e delle loro famiglie. La ASL Roma 1 è impegnata in diversi tavoli sul tema, ma vedere oggi le istituzioni riunite a favore delle famiglie rappresentate dall’ANGSA è un segnale tangibile che insieme possiamo davvero cambiare le cose. Grazie a tutti coloro che sono presenti, in particolare a tutto il Comando Regionale della Guardi di Finanza per questa possibilità.
Desidero esprimere la mia riconoscenza a tutti coloro che hanno partecipato all’organizzazione dell’evento di oggi e alle Autorità intervenute – ha concluso il Generale Pomponi – La Guardia di Finanza interpreta il proprio ruolo di presidio della legalità economica del Paese ponendo grande attenzione a tutte le occasioni in cui le funzioni esercitate si possono associare a iniziative improntate ai valori solidarietà alle quali noi finanzieri siamo costantemente ispirati, nel servizio e nella vita privata. Un ringraziamento particolare lo voglio rivolgere a Sabrina Ferilli e a Olivia Magnani, che ci sostengono in questo progetto benefico e che ci hanno fortemente supportato anche nella realizzazione del nostro calendario regionale. L’edizione per il 2024 l’abbiamo voluta dedicare alle donne che hanno fatto la storia passata e presente di Roma e del Lazio, tra cui le nostre finanziere, e riporta in copertina un ritratto di Anna Magnani, attrice simbolo della romanità.

Ultimi articoli