21 Maggio, 2024
spot_imgspot_img

Asl Roma 4, grazie al camper vaccinale somministrati oltre 700 vaccini nel solo mese di novembre

La ASL Roma 4 per favorire la copertura vaccinale sul territorio si è dotata di un nuovo alleato, due camper medici con i quali raggiungere tutti gli utenti del territorio. La campagna antinfluenzale è stata l’occasione per testare la nuova attività, che sta dando risultati importanti. Nel mese di novembre, infatti, durante le sole giornate itineranti sono stati somministrati oltre 700 vaccini, in special modo antinfluenzale, pneumococco o Covid anche in cosomministrazione, a circa 500 utenti.
“Il nuovo piano operativo – ha spiegato il Direttore Generale della Asl Roma 4, la dottoressa Cristina Matranga – sta dando ottimi risultati e i nostri utenti esprimono soddisfazione partecipando numerosi alle giornate di open day. Grazie ai camper riusciamo a raggiungere una platea più ampia di utenti aumentando poi l’offerta anche per i cittadini residenti nei distretti più lontani e periferici. Siamo soddisfatti di questo primo mese e la politica di portare direttamente vicino alle persone le prestazioni sanitarie sta dando i frutti sperati”.
Il tour vaccinale è iniziato il 14 novembre dal distretto 1 con gli ospiti dei tre centri anziani del comune di Civitavecchia, dove sono stati vaccinati oltre 200 over sessanta.
“Il camper, in queste settimane, ha già toccato diversi comuni del territorio aziendale, – ha raccontato il Direttore della UOC Attività rivolte alla persona, la dottoressa Maria Teresa Sinopoli – incontrando i cittadini direttamente nei luoghi di aggregazione, come centri anziani, piazze, mercati. Anche quest’anno, poi, grazie alla collaborazione con la Comunità Sant’Egidio abbiamo vaccinato anche 70 clochard del territorio. La risposta della popolazione alle giornate di open day itinerante è stata alta ed hanno partecipato utenti di tutte le età anche ultranovantenni. Nelle sole due giornate svoltesi a Civitavecchia, la prima al mercato cittadino e la seconda nel quartiere San Liborio, abbiamo vaccinato 249 persone, un risultante importante e segnale di apprezzamento dell’attività da parte degli utenti”.
Strategica si è rivelata la collaborazione con le autorità locali, a partire dall’Assessore Zacchei, alla quale va un dovuto e sentito ringraziamento per l’attività di sensibilizzazione e la collaborazione sugli aspetti logistici.
Partecipate anche le due giornate dedicate agli allevatori locali la prima a Bracciano la seconda ad Allumiere, così come l’open day svoltosi a Mazzano Romano in occasione della Giornata della Salute, che ha visto gli operatori somministrare 60 vaccini.
Il camper vaccinale anche nel mese di dicembre prosegue la sua marcia, e nella giornata di sabato 2 dicembre è previsto un doppio appuntamento. Le equipe vaccinali saranno presenti sia a Santa Marinella, nella piazza di fronte al comune, che a Bracciano, sempre nei pressi del palazzo comunale, dalle ore 9.00 alle ore 12.00.
“La campagna vaccinale antinfluenzale – ha concluso la dottoressa Sinopoli – sta entrando nel vivo e in queste settimane sono state migliaia le persone che siamo riusciti a vaccinare sia durante gli open day che nei nostri centri che presso gli ambulatori dei medici di famiglia e dei pediatri. Dall’inizio della campagna antinfluenzale abbiamo distribuito oltre 70 mila sieri e stiamo raggiungendo una buona percentuale di copertura vaccinale. Un dato importante soprattutto perché si avvicina l’appuntamento con le festività natalizie, e questo significa poterle trascorre in maniera sicura e protetti”.

Ultimi articoli