Gli studenti del Vian presentano il primo libro di Fabio Bacà

317

Venerdì 4 giugno 2021 al liceo scientifico Ignazio Vian di Bracciano, nell’aula magna, si è svolta la presentazione del primo libro di Fabio Bacà, “Benevolenza Cosmica”, tenuta dalla classe 3D, guidati dalla professoressa Roberta Leoni, per il progetto Cultura Movens.

A Kurt O’Reilly non ne va bene una. Ma una, eh? Il medico cui si rivolge per un piccolo fastidio gli spiega, esterrefatto, che in tutti i casi conosciuti quel problema ha un esito nefasto – tranne che nel suo. Sul lettino di un tatuatore, una sensazionale pornostar gli lascia intravedere un paradiso a portata di mano. I soldi investiti distrattamente non fanno che moltiplicarsi. Persino il tassista che lo scorrazza in una Londra appena spostata nel futuro insiste per pagargli lui la corsa. No, decisamente qualcuno trama alle sue spalle, e a Kurt non resta che tentare di capire chi, e perché. Un po’ alla volta una macchinazione verrà fuori, in effetti, ma non possiamo dire altro: perché la macchinazione è questo singolare, trascinante, divertentissimo romanzo.

Al termine della presentazione abbiamo posto all’autore le ultime due domande non affrontate durante il dibattito.

Cosa ne pensa di questa presentazione e, in generale, questo progetto?

È stata un’esperienza molto bella, molto formativa anche per me; sono cose che ai miei tempi non si facevano e sono delle iniziative davvero molto belle per chi è ospite, ma immagino – spero – anche per i ragazzi. Spero che se ne possano fare di più.

Cos’ha provato quando ha visto per la prima volta il suo libro stampato?

Io so di persone che hanno avuto addirittura una specie di rigetto, nel senso che, quando vedi letteralmente concretizzati i tuoi sogni, hai una specie di vuoto. Nel mio caso è successa una cosa strana: guardavo l’oggetto quasi con indifferenza, forse avevo sognato fin troppo e allora sembrava quasi che la realtà non riuscisse a tenere il passo dei sogni. Adesso lo vedo ancora, però è sempre una bella sensazione.

Per ogni curiosità vi invitiamo a vedere sul canale YouTube l’iniziativa.

Jacqueline Velia Guida e Giorgia Irimia

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui