Duomo di Monza, tre preti positivi

114

Tre sacerdoti positivi ma asintomatici e altri due più il personale laico negativi in quarantena, è il bilancio di un piccolo focolaio Covid all’interno del Duomo di Monza.

Uno dei sacerdoti è stato ricoverato al San Raffaele di Milano per una patologia pregressa e la concomitanza con la prima dose di vaccino ricevuta. Lo ha confermato l’arciprete monsignor Silvano Provasi. «Il Duomo – ha precisato il decano – è rimasto chiuso solo per la sanificazione, purtroppo è capitato come in molte zone, ma per fortuna stiamo bene».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui