Ambiente, una discarica abusiva a due passi dal parco del Tevere

240

“Nella giornata di ieri abbiamo effettuato un sopralluogo presso la pista ciclabile del lungotevere a due passi dal parco Tevere ed abbiamo potuto constatare come in molte zona l’area viene adoperata da nomadi e altri soggetti come discarica abusiva. Tra materiali edili, elettrodomestici e rifiuti vari non possiamo fare a meno di sottolineare l’urgenza di un intervento di rimozione degli stessi al fine di evitare un danno ambientale oltre che un potenziale danno alla salute dei cittadini romani che si recano presso il parco per effettuare sport o semplicemente per camminare. Inoltro lo stesso Parco Tevere presenta alcune criticità con alcuni attrezzi inutilizzabili e circondati dal nastro rosso per impedirne l’utilizzo. Invieremo presto una nota agli organi competenti al fine di richiedere la bonifica dei luoghi e la messa in sicurezza dell’inter area”. Così in una nota Fabrizio Santori Lega Roma, Daniele Catalano già Capogruppo Lega Municipio XI e Davide Caretta Lega Municipio XI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui