14 Aprile, 2024
spot_imgspot_img

Da Bruxelles il “no” agli affollamenti alle messe

L’Unione Europea ribadisce la necessità che sia evitato nelle prossime settimane (e specialmente a Natale) ogni forma di assembramento.

Secondo quanto si apprende a Bruxelles, infatti, nelle linee guida che saranno pubblicate mercoledì sulle misure anti-Covid, per il Natale, la Commissione europea raccomanda di valutare di «non permettere assembramenti». In particolare, non senza una formulazione venata di ambiguità, si chiede di «considerare di evitare cerimonie religiose con grossi assembramenti, sostituendole con iniziative online, in tv o alla radio». In realtà in Italia e in altri Paesi dell’Ue sono già in vigore regole ben definite per la partecipazione dei fedeli, adottate di concerto tra le Conferenze episcopali e le autorità civili.

Ultimi articoli