Parco: realizzati cartelli informativi sui giusti comportamenti da tenere rispetto agli uccelli acquatici

345

 

Gli uffici del Parco hanno realizzato e inviato ai tre comuni lacustri la grafica di cartelli informativi al fine di sensibilizzare cittadini e turisti sui giusti comportamenti da tenere rispetto agli uccelli acquatici,

spesso attirati a riva con il lancio di pezzi di pane al fine di avvicinarli o fotografarli.

Il pane e la pizza non fanno parte della dieta degli uccelli acquatici e possono provocare forti squilibri alimentari con gravi conseguenze di salute, oltre a renderli dipendenti dall’uomo, cosa che andrebbe scongiurata, più in generale, per tutte le specie selvatiche presenti
nell’Area Protetta.

Sono sufficienti un po’ di pazienza, un cannocchiale o lo zoom della fotocamera per osservarli o immortalarne la bellezza con uno scatto, senza mettere in pericolo la loro vita:
“Se gli vuoi bene, non dargli da mangiare”.

Il Parco, con i due laghi di Bracciano e Martignano è una delle più importanti aree di svernamento per gli uccelli acquatici del centro Italia.

Sul sito del Parco www.parcobracciano.it (nella sezione Area Protetta/Fauna) sono state aggiornate le informazioni sulle specie di uccelli presenti, con la pubblicazione del documento “La presenza delle specie di cui all’Allegato 1 della Direttiva Uccelli (2009/147/CE) nel territorio del
Parco Naturale Regionale di Bracciano Martignano” contenente i dati di presenza registrati nei primi 20 anni di esistenza dell’Area Protetta (01.01.2000 – 31.12.2019)
https://www.parcobracciano.it/area-protetta/fauna/

Parco Bracciano-Martignano
Uff. Comunicazione, Promozione ed Educazione Ambientale

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui