Researchers, i supereroi della scienza lanciano la Notte Europea dei Ricercatori BEES

129

Evento di lancio​ della Settimana della Scienza ​e 

Notte Europea dei Ricercatori BEES

INVITO

Researchers

Supereroi al servizio della Scienza

Sabato 22 settembre – Parco Appia Antica a Roma dalle 15 alle 20.30

Anche la scienza ha i suoi supereroi. E chiunque può diventarlo all’evento di lancio di BEES, BE a citizEn sciEntist, settimana della scienza e Notte Europea dei Ricercatori coordinata da Frascati Scienza.

Il 22 settembre, l’ex Cartiera Latina, nel Parco regionale dell’Appia Antica a Roma, si trasformerà per l’occasione nel quartier generale dei Researchers, i supereroi con le super-conoscenze, che selezioneranno nuove reclute tra i citizen scientist di ogni età. Questa l’idea per il lancio di una manifestazione, la tredicesima per Frascati Scienza, che vuole ancora di più incoraggiare la partecipazione dei cittadini nella ricerca scientifica. BE a citizEn sciEntist, diventa un cittadino scienziato, abbreviato in BEES, è appunto il tema lanciato dall’associazione di ricercatori per il nuovo biennio.

Ingresso Gratuito, per prenotazioni QUI

Pillole di programma

Frascati e Castelli Romani il clou della Notte Europea dei Ricercatori #BEES

Dal 22 settembre i Castelli Romani saranno invasi dalla scienza. Ricercatori in piazza, per strada, nelle scuole, in un’area che…

continua a leggere

Al Museo contro lo spreco di cibo e social per la salute

Siamo agli sgoccioli. La Notte Europea dei Ricercatori 2018 coordinata da Frascati Scienza è alle porte e stiamo per concludere…

continua a leggere

S come Salute e Scienza con ISS

Tra 3 giorni ci sarà il “lancio” della Notte Europea dei Ricercatori 2018, la grande manifestazione coordinata da Frascati Scienza,…

continua a leggere

Visite ai laboratori di ricerca, talks e ‘apericerca’ al “Bambin Gesù”

Ci siamo. Questo sabato ci sarà a Frascati il lancio della Notte Europea dei Ricercatori 2018 coordinata da Frascati Scienza….

continua a leggere

Spallanzani tra simulazioni di allarme ebola e viaggi a 10.000X dentro la cellula

Manca poco a venerdì 28 settembre, giorno in cui andrà in scena la Notte Europea dei Ricercatori 2018, la grande…

continua a leggere

La Notte Europea dei Ricercatori è un progetto promosso dalla Commissione Europea.

Il progetto coordinato da Frascati Scienza è realizzato con il supporto della Regione Lazio, del Comune di Frascati e dell’Ente Parco Regionale Appia Antica e si inserisce nel programma dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale. Come in ogni edizione, saranno coinvolti moltissimi partner tra enti istituzionali, associazioni e aziende. Sono già circa 60 le partnership attive: Comune di ARICCIA-Ufficio Statistica, Consortium GARR, ESA-ESRIN, Istituto Centrale per i Beni Sonori ed Audiovisivi (ICBSA), Istituto Dermatologico San Gallicano (ISG) e Istituto Nazionale Tumori Regina Elena (IRE), Istituto Superiore di Sanità, Istituto Nazionale per le Malattie Infettive “Lazzaro Spallanzani”, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Parco Archeologico di Pompei – Laboratorio di ricerche applicate, Centro Studi sull’Intelligence, Scienze Strategiche e della Sicurezza (U.N.I.), RES (REte di Scuole) – Castelli Romani, SAPIENZA Università di Roma – Dipartimento di Management, Sissa Medialab – Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati – Trieste, UNITELMA SAPIENZA, Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, Università degli Studi di Sassari e Dipartimento Architettura Design e Urbanistica, Università LUMSA, Università degli Studi di Roma TOR VERGATA – Centro di Studi Giuridici Latinoamericani (CSGLA) – Dipartimento di Biologia e Dipartimento di Storia, Patrimonio culturale, Formazione e Società, UNIVERSITÀ ROMA TRE – Dipartimenti di Scienze, Matematica e Fisica, Ingegneria e Architettura, Accatagliato, ARTE e SCIENZA, Associazione AGET, Associazione italiana degli Infermieri di Camera Operatoria – AICO Italia, ASTRONOMITALY, B:kind | Science & Co., Fondazione E. Amaldi, Fondazione GAL HASSIN, Fondazione Universitaria INUIT-Tor Vergata, G.Eco, GEA S.C.a r.l., IL REFUSO – Giornalisti Nell’erba, INSPIRE, K-production A.S.D., L.U.D.I.S., Matita Entertainment, MindSharing.tech APS, MULTIVERSI, Museo dei Bambini di Roma – EXPLORA, Gruppo Astrofili Monti Lepini, PARIMPARI ONLUS, SCIENZA DIVERTENTE- Roma e Verona, Scienzimpresa, Speakscience, Tecnoscienza.it, TOSCIENCE, Unione Astrofili Italiani, Algares, Algaria srl, FVA New Media Research, Moveo Walks, Inc., Sotacarbo – Società Tecnologie Avanzate Low Carbon SpA, Osservatorio Malattie Rare, PRO LOCO di Frascati, Novamont S.p.A., Università Campus Biomedico, AISTAP.

The European Researchers’ Night project is funded by the European Commission under the Marie Skłodowska-Curie actions (GA N° 818728).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui