LAGONE

“Giornata mondiale dell’acqua”: il tema della Giornata è “Nature for Water”

“Giornata mondiale dell’acqua”: il tema della Giornata è “Nature for Water”
marzo 22
10:41 2018

Per la ‘giornata mondiale dell’acqua‘ pubblichiamo questo articolo del “Comitato italiano Contratto Mondiale sull’Acqua” e relative iniziative sul tema:

 

I danni ambientali, gli effetti sempre più ricorrenti dei cambiamenti climatici stanno accentuando nel mondo le crisi idriche legate alla disponibilità ed accesso all’acqua potabile, ma anche danni derivanti da inondazioni e siccità. Il ciclo naturale dell’acqua è sempre di più messo in crisi e conseguentemente si riduce la disponibilità di acqua dolce di cui abbiamo bisogno per sopravvivere e prosperare e si assiste ad un depauperamento dei suoli, dei fiumi, dei laghi e quindi dei nostri ecosistemi.

Le soluzioni basate sulla salvaguardia del ciclo naturale dell’acqua consentirebbero di risolvere buona parte dei fattori di criticità legate all’accesso all’acqua.

Purtroppo dal nostro punto di vista, come Contratto Mondiale sull’acqua, dobbiamo rilevare che anche in occasione di questa giornata la visione proposta in occasione della Giornata Mondiale dell’acqua continua ad essere quella “mercificatoria”, cioè dell’acqua e della natura come una merce da “usare” e non come un bene comune della Terra, come fonte di vita e quindi come un “capitale naturale” sul quale investire a livello economico e finanziario.

Le soluzioni proposte puntano quindi a ricercare soluzioni a tutela dell’acqua attraverso investimenti nelle l’infrastruttura “verde” armonizzarla con l’infrastruttura “grigia”, nella innovazione tecnologia, cioè sul riciclo delle acque e nella economia circolare.

Le soluzioni da privilegiare dovrebbero invece puntare sul riconoscimento dell’acqua, della terra, dei fiumi come beni titolari di diritti universali che dovrebbero essere difesi attraverso l’adozione di riconoscimenti e di strumenti di diritto internazionale che introducano cioè obbligazioni vincolanti per gli Stati.

Investire in nuove foreste, riconoscere il diritto dei fiumi e norme a loro tutela, ripristinare le zone umide, potrebbero essere alcuni dei percorsi con cui rilanciare il ciclo naturale dell’acqua e quindi creare i presupposti di lungo periodo per garantire l’accesso all’acqua alle future generazioni.

Eventi e iniziative:

Milano 22 marzo:
 Sala Affreschi di Palazzo Isimbardi – Via Vivaio 1 – ore 9-13,30
Convegno “Prevenire l’inquinamento proteggere l’acqua” – Programma –  pdf  Locandina

 Teatro dell’Arte, Salone d’onore – ore 9,30 
Festival dei Diritti Umani – “Acqua: un bene di tutti, non per pochi. Non sprechiamola e non inquiniamola 

Dibattito con la partecipazione di Giovanna Procacci (CICMA) – Programma

Roma 24 Marzo
Ex Cinema Palazzo – ore 17,00
Manifestazione Nazionale Carovana “Per il diritto all’acqua e per il diritto al futuro” a cura del Forum dei Movimenti per l’acqua – Locandina

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI QUI IL NUMERO DI GIUGNO 2018!

Iscriviti alla Newsletter!