5 Marzo, 2024
spot_imgspot_img

Anguillara Sabazia: le attività svolte dall’Amministrazione nel 2016

Al fine di garantire la più completa trasparenza nella gestione amministrativa di Anguillara Sabazia, il Sindaco comunica ai cittadini le attività svolte dagli Assessori e dai Consiglieri che compongono la Giunta ed il Consiglio di Maggioranza, a partire dal momento dell’insediamento fino alla chiusura dell’anno 2016.

Le attività di seguito elencate sono solo quelle che sono state portate a termine nei primi sei mesi di amministrazione: molte altre sono ancora quelle in corso di esecuzione. Al termine delle stesse questa Amministrazione avrà cura di stilare un nuovo consuntivo affinché tutti i cittadini possano essere resi partecipi del lavoro svolto dagli Assessori e dai Consiglieri.

In questi primi sei mesi d’insediamento, sotto la guida del Sindaco Sabrina Anselmo, l’Amministrazione ha svolto le seguenti attività:

– Predispizione del bando denominato “Centro Storico in Fiore”;

– Elaborazione del nuovo Statuto Comunale in coordinamento con il Consigliere Menghini;

– Svolgimento di incontri preliminari con tutte le parti in causa per avviare iter per l’acquisizione delle “Mura di Santo Stefano” al patrimonio comunale;

– Incontri preliminari e studio di un nuovo sistema di viabilità e verifica, per l’anno 2017, dei fondi necessari per redigere un piano regolatore del traffico e della viabilità;

– Avvio di trattative con le parti in causa per la gestione della parte museale della “Porta del Parco” al fine di poter ospitare l’archivio storico;

– Acquisizione di tutta la documentazione, e successivi adempimenti, al fine di risolvere definitivamente il problema del deposito giudiziario sito su terreno comunale per poter poi ampliare l’area giochi bambini;

– Avvio, con l’Assessore Normando ed il Consigliere Fioroni, del progetto di fruizione della stazione del cinema;

– Redazione triennale delle opere in coordinamento con gli Assessori Casali e Landolfi;

– Predisposizione del Documento Unico di Programmazione (DUP) in coordinamento con l’Assessore Landolfi;

– Acquisizione della documentazione riguardante la concessione dei beni comunali e puntuale verifica della regolarità degli atti al fine di verificarne il permanere delle condizioni autorizzative. In particolare si è effettuata riverifica delle concessioni riguardanti il locale in Piazza del Comune ed il Centro Sportivo di Ponton Dell’Elce;

– Soluzione del contenzioso Sogea nato dalla richiesta della suddetta Società di risarcimento di danno per il ritardo nell’esecuzione dei condoni da parte dell’Ente. Dopo alcuni incontri per comprendere la problematica, già in essere all’atto dell’insediamento di questa Giunta, e dopo tentativi di mediazione, si è proceduto ad affidare la questione ad un legale;

– Redazione del regolamento per istituzionalizzare i Rioni in base alla loro storicità;

– Incontri periodici con i Comitati di Quartiere e stesura congiunta delle modifiche del regolamento che li riconosce;

– Elaborazione di osservazioni circa il Piano Assetto del Parco;

– Avvio del tavolo di lavoro con il Comune di Trevignano Romano e di Bracciano per l’allargamento della convenzione sul trasporto pubblico al dine di ottenere un aumento dei chilometri fruibili e da ridistribuire nelle periferie;

– spostamento degli uffici comunali da Via di Domenico al Palazzo Baronale;

– avvio delle pratiche per la risoluzione del problema del depuratore di Colle Sabazio.

Il Vice Sindaco Sara Galea, con delega alle politiche sociali, relazioni con il pubblico, politiche di genere, ha svolto le attività di seguito:

– Sostegno Inclusione Attiva (SIA): ricezione pratiche; istruttoria pratiche; caricamento a sistema;

– reperimento dei fondi per il potenziamento dei servizi domiciliari;

– studio di fattibilità per il Centro Antiviolenza;

– organizzazione delle attività per il bando “Contributi Canoni di Locazione Distrettuale” (misura 6.2 del Piano di Zona);

– rilevazione ISTAT della spesa sociale 2015;

– organizzazione del trasporto alunni disabili delle Scuole Superiori;

– corso di teatro e cortometraggio per gli adolescenti;

– predisposizione di un nuovo Regolamento per la concessione dei contributi economici di carattere socio assistenziale in favore di persone bisognose e/o a rischio di emarginazione;

– organizzazione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne;

– predisposizione di un nuovo Piano di Zona Distrettuale;

– Bando di concorso “Informa Giovani”;

– Riunioni settimanali con l’Ufficio di piano;

– Riunioni politiche e politico tecniche per il Piano di zona;

– Incontri giornalieri con utenti in difficoltà e mensili per aggiornamento utenti diversamente abili;

– Affiancamento e partecipazione con il Consigliere Barbara Esposito per la risoluzione delle questioni relative al centro anziani;
Per quanto riguarda l’Assessore Fabrizio Landolfi, con delega al bilancio ed al patrimonio comunale, le attività svolte sono state:

– razionalizzazione dei costi telefonici con l’eliminazione dell’abbonamento di 27 schede SIM;

– SCEC: valutazione della fattibilità del progetto e supporto al Consigliere Virgili;

– energie rinnovabili: colloqui con gli ingegneri delle società ESCO per l’efficientamento energetico delle scuole e dell’illuminazione pubblica;

– avviato dell’iter per la riparazione impianto fotovoltaico del plesso scolastico di Via Verdi;

– recupero evasione ICI: monitoraggio dell’attività svolta dalla società incaricata del recupero dell’evasione ICI;

– baratto amministrativo: Esame del regolamento proposto alla luce della normativa vigente. Allo stato attuale il regolamento non sembra applicabile nella maniera in cui il baratto è stato ideato in origine. Si continuerà a mantenere alta l’attenzione ed a monitorare gli sviluppi normativi atteso che si stanno susseguendo anche diversi pareri della Corte dei Conti, sollecitata in merito da Comuni di tutta Italia;

– Acea: avviati colloqui con i dirigenti di Acea per la rimodulazione del contratto di fornitura di acqua con particolare attenzione alla situazione lasciata dalla precedente amministrazione da cui sono state ereditate bollette non pagate per oltre 600.000 €. Si sta procedendo al ricalcolo delle somme realmente dovute alla luce delle tariffe del nuovo contratto;

– Patrimonio Comunale: avviati contatti con l’ARSIAL per l’acquisizione di alcuni beni immobili (terreni, strade) al patrimonio comunale;

– Banda Comunale: ripristino del contributo per l’anno 2016;
Per l’ Assessore Andrea Piccioni, con delega all’urbanistica, edilizia pubblica, scolastica, privata e al contenzioso, le attività svolte sono state:

– regolamento riguardante i criteri e le modalità di calcolo delle sanzioni amministrative e delle somme da corrispondere a titolo di oblazione in materia di abusivismo edilizio;

– attivazione della procedura per il reintegro nei beni comunali dell’immobile sito in Piazza del Comune (BARBIERE);

– redazione del progetto e partecipazione al bando relativo alle aree periferiche con l’Area Metropolitana;

– elaborazione delle osservazioni sul Piano di Assetto del Parco Naturale e Regionale di Bracciano e Martignano;

– attivazione della procedura per lo spostamento del Centro Servizi della CNS da Via Duca degli Abruzzi all’Area Artigianale;

– attivazione della procedura per la ristrutturazione di parte dell’Ex Consorzio Agrario per la ridislocazione di parte degli uffici comunali;

– sollecito per il rilascio dei pareri da parte della Soprintendenza relativamente al Piano Particolareggiato del Centro Storico;

– sollecito per il rilascio dei pareri da parte della soprintendenza e del demanio militare relativamente al progetto Anguillara – Cesano, ;

– pubblicazione delle tavole urbanistiche del Comune di Anguillara sul sito del Comune;

– valutazione e risposta in merito alla rettifica della progettazione dell’Area Metropolitana in ordine al sottopasso posto sull’Anguillarese;

– valutazione e richiesta agli Enti competenti per la trasformazione dell’Area denominata “Macchia delle Coste” in zona Pericolo A e conseguente richiesta di “tavolo tecnico” al fine di reperire, con urgenza, i fondi per la messa in sicurezza dell’area;

– attivazione della procedura di approvazione dello schema di avviso “Manifestazione di interesse per l’affidamento dell’incarico professionale per l’attività di verifica della vulnerabilità sismica della scuola di via Verdi;

– attivazione della procedura di accatastamento di tutte le scuole di Anguillara;

– rendicontazione di tutte le pratiche di condono, Piani Casa ed affrancazioni;

– Richiesta alla Asl Rm4 di parere circa la possibilità di completamento del piano integrato previsto nell’area adiacente al Cimitero;

– valutazione e controllo delle convenzioni di tutte le cave presenti sul territorio ed in particolare delle fidejussioni rilasciate;

– attivazione della procedura per l’edificazione di una piazzetta vicino al complesso sportivo di Ponton Dell’Elce;

– attivazione della procedura per l’edificazione di un campo sportivo nell’area di Colle Sabazia;

– attivazione della procedura per l’approvazione del “Piano Carburanti” sito all’incrocio tra via di Santo Stefano e l’Anguillarese;

– attivazione della procedura per la modifica della convenzione con il C.A.P.A.S.

L’Assessore Viviana Normando, con delega alla Cultura, Turismo, Centro Storico, Rapporti Internazionali, Biblioteca, Piroga, Teatro, Archivi Storici ha svolto le seguenti attività:

Per Cultura e Turismo:

– ripristino delle visite guidate ai beni culturali della città per la riappropriazione culturale del territorio;

– progetto “Il Portale del Lago” o “Giralago” in collaborazione con la Pro Loco di Anguillara Sabazia per informazioni, promozione turistica e prenotazioni;

– collaborazione con le Associazioni Culturali del Territorio, riunioni periodiche e contatti costanti con le Associazioni Musicali e Teatrali;

– studio dei testi di promozione e di immagine della città per riprogettare pubblicazioni divulgative e scientifiche su Anguillara Sabazia e le relative tabelle illustrative da collocare nel centro storico;

– riconoscimento istituzionale dei Rioni;

– riconoscimento, sin dal 1897, della Banda Musicale della Città di Anguillara Sabazia come patrimonio “storico, culturale e musicale della città”;

– convenzione e collaborazione con l’Università di Siena, Dipartimento di Filologia e Critica delle Letterature Antiche e Moderne, Scienze Archeologiche;

– elaborazione di proposte di Convenzioni, incontri periodici e contatti costanti con Enti di Ricerca e Università, Scuole per progetti congiunti, partecipazioni a bandi, progetti di alternanza “scuola-lavoro”;

– concessione patrocinio alle attività più meritevoli della Città ed aggregazione delle iniziative in un unico progetto a cura dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo, tale da consentire a tutti i cittadini di fruire della città dalla periferia al centro storico;

– contatti con tour operator internazionali;

– iniziative culturali legate alla solidarietà (come la Festa di Settembre) il cui ricavato è stato destinato al Comune di Amatrice per la ricostruzione post-terremoto;

– incontri periodici e contatti costanti con tutte le Istituzioni del Territorio preposte alla Cultura (Comuni limitrofi, Gal, Consorzio del Lago, Enea, Ente Parco Bracciano Martignano, Sovrintendenze etc);

– adesione al Progetto “Scuola, Cinema e Territorio” promosso dall’Associazione Culturale no profit “L’Agone nuovo”, dall’Associazione Culturale “Tuttaunaltrastoria”, dal Comune di Canale Monterano, dal Comune di Manziana, dall’Associazione La Seconda Via “Progetto TeCA formazione”, dall’Università Agraria di Manziana e dall’Istituto d’istruzione “Luca Paciolo” – Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale;

– adesione e patrocinio con Associazione Culturale “Antica Clodia” ed imminente convenzione sulla valorizzazione archeologica congiunta dei siti di Anguillara Sabazia;

– adesione alle iniziative dell’Associazione “Forum Clodii”, con particolare riferimento al recupero del tratto dell’Antica Clodia;

– studio per acquisizione da parte del Comune di Anguillara Sabazia delle Mura di S. Stefano, complesso unico di età imperiale, in alzato, della campagna romana, ritratto nel cinquecento da Pirro Ligorio e dal Palladio;

– “Tavolo Mise” e monitoraggio del “Parco Archeologico dell’Acqua Claudia”;

– studio e preparazione di progetti e bandi di rete o di filiera;

– studio per le Celebrazioni del Millenario della Città di Anguillara Sabazia;

– incontri periodici e contatti costanti con il Sistema Museale territoriale “Maneat” Musei di Arte natura Etnografia Archeologia del territorio (Comuni di Campagnano di Roma, Formello, Mazzano Romano, Sutri e Trevignano Romano);

– progetto per inserimento del Palazzo Baronale Orsini nelle Dimore rinascimentali del Lazio.
Per il Centro Storico:

– manifestazioni culturali e tradizionali che hanno coinvolto tutto il centro storico tra cui il Progetto “AccogliGiovani” , il week end di Halloween e di Ognissanti con eventi nel Giardino del Torrione a cura dell’Associazione Sabazia, la Festa dei Rioni, la Festa del Rione Castello sulle castagne e vino novello, il percorso dei “presepi diffusi”, mostre e valorizzazione di laboratori nel centro storico;

– “Cantieri dell’arte”, progetti artistici di spessore come ad esempio il Presepio realizzato da Istituto Artistico Paciolo di Anguillara, indirizzo scenografia, in una grotta del centro storico;

– “Presepio sul Molo” del Comitato Amici del Presepio: caratteristica opera lignea con statue in ceramica realizzato sul braccio corto del pontile e incastonato nel paesaggio lacustre;

– “Presepe Vivente” nel Centro Storico, nei Giardini del Torrione, a cura dei Rioni, in collaborazione con Associazione Sabazia per la location, dell’Associazione Sabate per la concessione degli oggetti del Museo della Civiltà Contadina e Tradizioni Popolari, insieme al altre associazioni del Territorio, anche teatrali;

– visite guidate delle scuole del territorio di ogni ordine e grado con l’apertura del Palazzo Orsini, del Museo della Civiltà Contadina e delle Chiese del Centro Storico;

– progetto di musealizzazione del Centro Storico con l’Università di Siena, Dipartimento di Filologia e Critica delle Letterature Antiche e Moderne, Scienze Archeologiche;

– progetto “Adotta un albero” in cui le scuole di infanzia, primarie e secondarie hanno partecipato ad addobbare gli alberi della città e del centro storico;

– riunioni periodiche con il Comitato Nazionale per il Paesaggio, Italia Nostra di Roma e Nazionale, Enti di Istruzione e di Ricerca;

– rilevazione dei mancati adempimenti del Piano Particolareggiato del Centro Storico poi portati a compimento con la Regione Lazio, l’Asl, la Sovrintendenza e gli Enti preposti dall’Assessorato Urbanistica e studio della situazione in attesa di potere applicare il piano anche per le attività culturali e turistiche nel centro storico;

– collaborazione con le Associazioni preposte alla valorizzazione del Centro Storico.

Per i Rapporti Internazionali:

– contatti con Università ed Enti di Ricerca interessati al territorio e ai Beni Culturali di Anguillara, tra cui Università La Sorbona di Parigi;

– contatti con la Fondazione Pedro Cano insieme al Comitato del Centro Storico;

– contatti con varie Riviste Internazionali.

Per la Biblioteca Comunale “Angela Zucconi”:

– aggiornamento della Convenzione con il Sistema Bibliotecario Ceretano Sabatino (Comuni di Anguillara Sabazia, Bracciano, Campagnano di Roma, Cerveteri, Ladispoli, Manziana, Santa Marinella, Mazzano Romano, Trevignano Romano) con passaggio della segreteria a Santa Marinella ed istituzione di Segreteria vicaria a Formello;

– eventi del Progetto del Bando “Pace o Guerra. Il 1914 e i dilemmi del Novecento”: Concerto del Gruppo Folkloristico sul tema della Grande Guerra e Spettacolo Teatrale dell’Associazione “Acquario”. Predisposzione per l’anno Organizzazione per l’anno prossimo 2017 della seconda fase del Progetto con la mostra di documenti originali tratti dall’Archivio Storico Comunale sulla Grande Guerra a cura dell’Associazione “Arca sul lago”;

– bando per l’affidamento diretto dei servizi bibliotecari, fino al 31 dicembre 2016, al Consorzio delle Cooperative del Lago di Bracciano, con clausola sociale da parte dell’Amministrazione Comunale per gli operatori della Biblioteca per mantenimento del posto di lavoro; manifestazione di interesse già pubblicata per il bando 2017-18, in attesa dell’espletamento della procedura di gara dello stesso Bando per l’affidamento dei servizi bibliotecari nel biennio 2017-18 con adesione alla centrale unica di committenza di Formello;

– approvazione e finanziamento del Progetto di cui al Bando Regionale “IO LEGGO”, classificatosi al 27esimo posto, su 32 proposte finanziate, su circa 400 istanze ammissibili, come da BUR n. 97, determina n. 14448;

– bando per lo sviluppo dei Sistemi Culturali – Sistema Bibliotecario Ceretano Sabatino, classificatosi tra i primi con un finanziamento di Euro 95.000 per le dieci Biblioteche del Sistema;

– mostre, iniziative culturali, laboratori didattici e teatrali per bambini, film e cortometraggi, eventi legati al territorio in collaborazione con le Associazioni Locali e con manifestazioni a carattere nazionale e internazionale.

Per la Piroga:

– acquisizione dagli Uffici Comunali e studio del materiale inerente la situazione della Piroga e constatazione di una mancata convenzione per la gestione della piroga tra Comune di Anguillara Sabazia e già Speciale alla Preistoria;

– controllo e verifica settimanale della piroga e del suo stato di conservazione;

– Attività “Emergenza Piroga”. Riunioni con la Direzione del Museo Pigorini ai fini di una imminente stipula di convenzione tra la Città di Anguillara Sabazia e il Museo della Civiltà, di cui oggi fa parte lo stesso Museo, già Sovrintendenza Speciale alla Preistoria. Ciò anche al fine del reperimento dei fondi necessari per il restauro della quinta piroga del più antico villaggio di sponda dell’Europa Occidentale, sito ad Anguillara Sabazia in Località La Marmotta;

– studio di un adeguato piano gestionale del Centro Visite del Neolitico, sito nell’ex Consorzio;

– individuazione, tramite Museo Pigorini, della società tecnica specializzata, Hydra Ricerche affinché, con titolo di ispezione onoraria della Sovrintendenza alla Preistoria, a titolo volontario, controlli una o due volte la settimana la piroga (e il materiale neolitico esterno alla teca della piroga, ligneo o fittile), di proprietà dello Stato Italiano, ai fini della sua tutela e per segnalare eventuali emergenze.

Per il Teatro:

– riunioni periodiche e contatti costanti con le Associazioni Teatrali della Città di Anguillara Sabazia;

– acquisizione e studio del materiale dagli uffici Comunali sulla situazione dei Bandi in riferimento al locale polifunzionale, attuale “La Stazione del Cinema”;

– controllo della fase post Bando, per esclusività altri 3 anni, a seguito dell’approvazione Piano di Sviluppo Locale “Segnali di qualità per una ruralità multifunzionale” del Gal Tuscia Romana dell’Ex Consorzio, oggi “La Stazione del Cinema”;

– approvazione del Bando Regionale “Progetto Arti e Mestieri” con finanziamento al Comune di Anguillara, come da Bando Regionale e contatti periodici con istituzioni preposte per risolvere la sovrapposizione per tre anni di esclusività con bando precedente;

– richiesta di preventivi per valorizzare “La Stazione del Cinema” come spazio “cine-teatro” al fine di ripristinare il riscaldamento, predisporre un palco amovibile, facilitare l’utilizzo della struttura alle associazioni teatrali, dare un cinema alla città consentendo spettacoli periodici rivolti a tutti.

Per l’ Archivio Storico Comunale e Archivio corrente

– attività per “Emergenza Archivio Storico”. Acquisizione e studio presso gli Uffici Comunali della documentazione relativa all’Archivio Storico Comunale e Constatazione dell’assenza di una adeguata convenzione tra Città Metropolitana e Città di Anguillara Sabazia per la sede di ubicazione dell’archivio stesso (solo delibera di Consiglio di istituto Vian);

– conferenza di servizi aperta alla cittadinanza sull’Archivio Storico Comunale oggi sito presso Istituti “Vian” e “Paciolo”, insieme a tutte le Istituzioni Preposte alla tutela dell’Archivio (Sovrintendenza, Città Metropolitana, Scuola, Comune di Anguillara Sabazia) ed esposizione di alcuni testi e documenti antichi, con fruizione dell’archivio, in collaborazione con l’Associazione “Arca sul Lago” preposta alla catalogazione;

– presentazione di una relazione tecnica insieme all’Associazione “Arca sul lago”, alla Sovrintendenza Archivistica e Bibliografica del Lazio;

– studio e relazioni tecniche per l’individuazione di un nuovo sito per la conservazione dell’Archivio.

Per l’Archivio corrente:

– controllo del suo stato e verifiche per lo spostamento e ricollocazione, con eventuale nuova catalogazione in base alle normative vigenti. Verifiche per potere assemblare, a norma di legge, i volumi di oltre 40 anni ai volumi storici in altra sede.
L’Assessore Marianna Casali, con delega ai lavori pubblici e appalti, ed il Consigliere Massimo Pierdomenico, con delega alle manutenzioni, cimitero, trasporti, hanno svolto, congiuntamente, le seguenti attività:

– MURA SANTO STEFANO: studio di fattibilità e predisposizione dell’atto di intento per il rientro nella disponibilità dei beni comunali delle Mura di Santo Stefano;

– TETTO ASILO NIDO COMUNALE: conclusione lavori (prevista per gen/feb 2017):

– TETTO COMUNALE: aggiudicazione dell’appalto : inizio lavori gennaio 2017;

– RIPRISTINO PAVIMENTAZIONE STRADALE TRATTI di VIA ROMANA, VIA ANGUILLARESE ed altri;

– ILLUMINAZIONE: bando per l’efficientamento energetico dell’illuminazione stradale comunal

Ultimi articoli