26 Maggio, 2024
spot_imgspot_img

Anguillara, Minnucci (PD): “Sagra della ciambella? Anselmo la deve far fare”

Roma, 4 agosto 2016 -“Il possibile annullamento della Sagra della ciambella di Ponton dell’Elce ad Anguillara va assolutamente scongiurato perché, dopo 12 anni, questa manifestazione è diventata un appuntamento tradizionale che richiama un buon numero di visitatori e partecipanti non solo di Ponton dell’Elce ma anche di altre zone. Le motivazioni avanzate dall’Amministrazione Comunale non possono rappresentare un ostacolo insuperabile all’organizzazione di questo evento: il Sindaco Anselmo ha il dovere di chiarire la situazione e fare tutto il necessario affinchè la nostra Sagra continui a vivere anche quest’anno. Vorrei ricordare al Sindaco, inoltre, che il Centro Anziani, essendo un organismo comunale, può svolgere la sua attività ludico/culturale anche a prescindere dal coinvolgimento della Pro Loco. Questo per dire che occorre dare al Centro Anziani il giusto rango istituzionale che in questa occasione purtroppo non gli è stato riconosciuto tanto da essere considerato come una qualsiasi altra associazione privata. Un altro appunto, poi: un’Amministrazione Comunale, anche e soprattutto dinnanzi a queste situazioni che vedono impegnati diversi soggetti, non può e non deve svolgere un semplice ruolo di arbitro super partes. Ha il dovere di svolgere un ruolo da protagonista, come le sue responsabilità gli impongono, al fine di suggerire e apportare quelle soluzioni adeguate nel rispetto del bene comune. In questo caso, il bene comune vuol dire far svolgere la tredicesima edizione della Sagra della Ciambella” ha detto il deputato PD Emiliano Minnucci commentando l’incertezza sullo svolgimento della manifestazione estiva nel territorio di Anguillara Sabazia.

Ultimi articoli