16 Luglio, 2024
spot_imgspot_img

Civitavecchia, Filcams e Fisascat: “Stipendi Helyos pagati. Bene, ma ancora nessuna soddisfazione

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa a firma di Filcams CGIL e Fisascat Cisl.

“Gli stipendi dei lavoratori sono stati finalmente pagati in arrivo anche le quattordicesime. Non esprimiamo assolutamente soddisfazione” dichiarano Marco Feuli e Silvano Corda Della Filcams cgil e Fisascat Cisl,”poiché sembra che il “diritto unilaterale” dell’azienda a pagare con una media di 7/8/10 giorni di ritardo gli stipendi ai lavoratori sia diventato una prassi”.

Tutti siamo contenti se i lavoratori percepiscono lo stipendio, ma sappiamo tutti che deve essere pagato nei termini previsti per legge, non ci abitueremo mai al “meno male che sono arrivati i soldi anche in ritardo” o al “aspettate che tanto i bonifici sono stati fatti”.
Noi combattiamo al fianco dei lavoratori per cercare di avere questi diritti che magari per qualcuno possono essere superflui, e vero che gli stipendi sono sempre stati pagati , alla fine i lavoratori non sono indietro di mensilità, ma è ancor più vero che in rarissime occasioni è accaduto che l’azienda onorasse il dettato contrattuale che ferma il pagamento non oltre il 15 del mese successivo a quello di maturazione, o che la committenza fosse “in regola con il pagamento delle fatture”.

E’ chiaro che la vicenda non si può chiudere qui, di cose da fare ce ne sono ancora tantissime a cominciare dall’incontro comune azienda per stabilire almeno un piano di rientro alle fatture pregresse (che si accumulano) e tutta la questione sulla nuova aggiudicazione, ed anche riguardo la questione tribunale.

Ci riterremo veramente soddisfatti quando l’azienda erogherà stipendi quattordicesime tredicesime contributi ecc in maniera regolare e continuata, verso i lavoratori unici soggetti che riteniamo “seri” anche per il solo senso di responsabilità dimostrato in tutta questa grottesca vicenda.”

Ultimi articoli