14 Aprile, 2024
spot_imgspot_img

Conferenza Generale Unesco: Si’ a caschi blu della cultura

L’Unesco ha confermato il proprio assenso ai caschi blu della cultura. Nella riunione della Conferenza Generale Unesco di oggi è stata approvata la proposta italiana di intraprendere un percorso per l’impiego di esperti nazionali nella tutela del patrimonio culturale in aree di crisi e di proseguire l’impegno in sede Onu per includere la componente culturale nelle missioni di pace come richiesto lo scorso settembre dal Presidente Renzi nel suo intervento all’Assemblea Onu.

La risoluzione italiana è stata approvata dai 195 paesi membri dell’Unesco dopo una approfondita e articolata discussione in cui numerosi Paesi hanno espresso riconoscenza all’Italia per l’iniziativa.

 

“Un’ulteriore affermazione del ruolo internazionale dell’Italia in ambito culturale – dichiara il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini – dopo quello ottenuto a Milano con la sottoscrizione di 83 Paesi della Dichiarazione sulla Protezione del Patrimonio Culturale e l’approvazione del Consiglio Esecutivo Unesco del 19 ottobre. La comunità internazionale, di fronte agli attacchi terroristici e alle orribili immagini di Palmira, si sta riconoscendo nella proposta italiana di intervenire concretamente per la tutela del patrimonio culturale dell’umanità minacciato dalla violenza distruttrice dell’Isis”.

Ultimi articoli