Minnucci: “Città Metropolitana opportunità di sviluppo e rilancio”

217

“Al netto dei vari referendum consultivi senza alcun valore giuridico, come quello proposto dall’amministrazione di Manziana, credo fermamente che la Città Metropolitana costituisca una grandissima opportunità di sviluppo e rilancio per il nostro territorio.
La nuova struttura amministrativa, infatti, prende atto dei mutamenti demografici, economici e sociali che si sono sviluppati negli anni.
Negare la forte interdipendenza che esiste tra Roma Capitale e i territori della sua provincia credo sia un esercizio di semplice retorica senza alcuna valenza pratica e visione di futuro.
Sanità, trasporti, istruzione, infrastrutture, turismo, ambiente: sono tutte tematiche di cui ha poco senso parlare se non incasellate dentro il quadro più ampio di una discussione di sviluppo dell’intera area metropolitana.
Si tratta di una sfida enorme che chiama in causa prima di tutto la Politica – perché si parla del nostro futuro – e che richiede uno sforzo importante anche ai cittadini e a tutte le istituzioni, perché bisogna uscire da una logica “provinciale” e difensiva e iniziare a ragionare come una vera comunità, facendo realmente sistema in modo da liberare e promuovere tutte le grandissime risorse e potenzialità che il nostro territorio possiede.
Negli scorsi mesi è stato fatto un grande lavoro nella stesura dello Statuto metropolitano e personalmente ritengo un’importante conquista l’aver ottenuto l’elezione diretta del sindaco e dell’amministrazione metropolitana, ponendo fine all’elezione di secondo livello che ne minava gravemente la legittimità.
Il Giubileo straordinario indetto da Papa Francesco che si terrà il prossimo dicembre, rappresenterà il primo grande banco di prova per la nuova realtà metropolitana.
Un evento importantissimo che potrà e dovrà rappresentare un’opportunità di crescita per l’intero territorio.
Sprecare tempo e risorse pubbliche in inutili referendum consultivi non è la strada da seguire e bene fa il Partito Democratico a boicottarli.
Davanti a noi ci sono molte occasioni di sviluppo e tanto lavoro da fare: bisogna rimboccarsi le maniche e saperle cogliere”.

Lo comunica l’On. Emiliano Minnucci.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui