Latina: celebra i martiri delle Foibe nella Giornata del Ricordo

128

Si è svolta ieri mattina alla presenza di autorità, associazioni combattentistiche, cittadini e studenti, la celebrazione per ricordare i martiri delle Foibe organizzata dall’associazione provinciale dei Giuliano-Dalmati di Latina.

La Giornata del Ricordo, è stata istituita nel 2004 per ricordare i martiri delle Foibe, gli eccidi accaduti durante l’ultima fase della seconda guerra mondiale e negli anni immediatamente successivi lungo il confine orientale del nostro Paese.

Dopo la santa messa presso la chiesa dell’Immacolata, il corteo di partecipanti si è diretto verso il monumento ai Martiri delle Foibe nel quartiere Villaggio Trieste dove è stata depositata una corona commemorativa.

Il Comune di Latina era rappresentato dal consigliere Giovanni Chiarato, delegato dal Sindaco che afferma:

Una pace giusta, non può che partire dal ricordo delle pagine dolorose della nostra storia, per trarre da quei ricordi l’ammonimento a non riviverle mai.

La Giornata del Ricordo, che stiamo celebrando insieme, è diventata legge nel marzo 2004 – continua il consigliere Gianni Chiarato  – al di fuori e al di sopra delle ricostruzioni dei fatti imposti da una cultura dominante, interessata a cancellare dalla storia d’Italia e degli italiani verità scomode come l’orrendo massacro di migliaia di connazionali da parte dei comunisti slavi dopo il 1943.

Il mio ringraziamento va all’associazione Venezia Giulia e Dalmazia che si impegna per portare avanti il ricordo di questi fatti.”
 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui