24 Maggio, 2024
spot_imgspot_img

Cerveteri a “Traversata per una Stella”

traversataL’impresa eccezionale è essere normali. È questo il motto della ‘Traversata per una Stella 2’, progetto che coinvolge 12 atleti, di cui 5 disabili, che risaliranno il Mar Tirreno a bordo di un pattino di salvataggio, salpando da Ustica e approdando a Santa Marinella, passando per l’isola di Ponza.

Un viaggio, previsto per la prossima estate, a cui prende parte anche la Città di Cerveteri, grazie alla partecipazione del nostro concittadino Massimo Donato Pilia che, con estremo coraggio e ‘voglia di esserci’, ha accettato questa sfida con un’intenzione precisa: “dimostrare – ha detto l’atleta – che chiunque, se solo lo vuole davvero, può compiere un’impresa eccezionale. Sono onorato di prender parte a questa meravigliosa iniziativa. Grazie di cuore ai promotori di questo progetto e alla consigliera del Comune di Cerveteri, Federica Battafarano, che ha voluto coinvolgermi in questa avventura”.

L’obiettivo della Traversata di quest’anno è raccogliere fondi per realizzare una struttura coperta dedicata alle persone disabili nel parco Martiri delle Foibe di Santa Marinella. Il progetto è realizzato con il contributo della Fondazione CaRiCiv, e con la collaborazione del Nucleo Sommozzatori di Santa Marinella, dell’associazione Stella Polare Onlus, degli Amici della Darsena Romana di Civitavecchia e della Capitaneria di Porto.

“Gli obiettivi di questa manifestazione – ha spiegato la consigliera ceretana Federica Battafarano – sono assolutamente lodevoli, così come encomiabile è il messaggio che l’iniziativa porta con sé. È il gioco di squadra il vero protagonista della traversata, a dimostrazione di come lo sport possa essere uno stimolo per l’integrazione. Invito tutta la cittadinanza a partecipare al grande pranzo di sostegno a questa iniziativa, che sarà anche un momento di amicizia e condivisione”.

A sostegno dell’iniziativa è stato organizzato per Domenica 11 Maggio un pranzo aperto alla partecipazione di tutti, che si terrà presso il Parco Martiri delle Foibe, a Santa Marinella, alle ore 13.00. Sono previsti due menù fissi al costo di 20 euro per gli adulti e di 12 euro per i bambini: i proventi del pranzo andranno a sostegno del progetto.

Ultimi articoli