LAGONE

Gli Editoriali

    “Cresce l’impegno de L’agone anche sul web”

“Cresce l’impegno de L’agone anche sul web”

Editoriale del Presidente de L’agone: “Cresce l’impegno de L’agone anche sul web per una puntuale comunicazione quotidiana” Non solo informazione, ma utile contributo di analisi e proposte   Carissime affezionate lettrici e lettori, anche noi, dopo un periodo di duro lavoro, ci concediamo una piccola pausa: il mese di agosto non saremo presenti con il giornale cartaceo. Il nostro impegno, specie nel lungo periodo del lockdown, ci ha visto attivi

0 commenti Leggi tutto l'articolo
    Editoriale Giovanni Furgiuele e Fernando Dell’Agli: “Alcuni spunti di riflessione per avviare e stimolare un proficuo confronto”

Editoriale Giovanni Furgiuele e Fernando Dell’Agli: “Alcuni spunti di riflessione per avviare e stimolare un proficuo confronto”

Il Presidente de L’agone, Giovanni Furgiuele e Fernando Dell’Agli:“Ripartire da scuola, lavoro e ambiente in un sistema integrato”   Ci troviamo di fronte a dei cambiamenti strutturali su tante questioni fondamentali. Per citarne alcune: la rappresentanza sociale; la concezione e l’organizzazione della politica; la collocazione ideale dell’Italia in Europa; l’idea di società e di democrazia; le nuove strutture del potere. Temi questi che coinvolgono il senso, la concezione e l’identità

0 commenti Leggi tutto l'articolo
    Il virus provocherà perdite colossali: 9000 miliardi di dollari per il 2020 e un calo del 3% del Pil

Il virus provocherà perdite colossali: 9000 miliardi di dollari per il 2020 e un calo del 3% del Pil

  La pandemia Covid-19 manda in frantumi l’economia globale   Oltre all’aspetto medico sanitario, che vede ancora contagiate decine di migliaia di persone ed enormi fette di popolazione ancora a rischio, c’è un altro dato lampante che l’epidemia Covid sta mostrando in maniera lampante: l’economia globale sta andando in frantumi sotto i nostri occhi. La pandemia ha già provocato e provocherà perdite economiche colossali: 9000 miliardi di dollari per il

0 commenti Leggi tutto l'articolo
    2 Giugno: Festa della Repubblica – L’inno nazionale cantato da TOSCA – un film di immagini dell’ANPI

2 Giugno: Festa della Repubblica – L’inno nazionale cantato da TOSCA – un film di immagini dell’ANPI

Editoriale. L’Agone intende ricordare l’importanza della ricorrenza del 2 Giugno, festa della Repubblica, con questa nota. Cominciamo dalla parole del Presidente Mattarella:  «Il 2 giugno è la Festa degli Italiani, è il simbolo del ritrovamento della libertà e della democrazia da parte del nostro popolo» – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

0 commenti Leggi tutto l'articolo
    La Fase 2 nel territorio: le dichiarazioni del sindaci

La Fase 2 nel territorio: le dichiarazioni del sindaci

NDR In questo momento difficoltà noi ci siamo, ma abbiamo bisogno anche di te, per sapere come puoi aiutare L’Agone a continuare le sue attività clicca qui   Dichiarazione di Armando Tondinelli, Sindaco di Bracciano Il Focus di ciò che è stato fatto e si sta facendo, adesso, è naturalmente concentrato sulla Fase 2 ma la nostra Amministrazione non si è fermata un attimo da quando è partito il lockdown

0 commenti Leggi tutto l'articolo
    Editoriali – L’Agone Nuovo: riflessioni tra i civico ed il sociale per la fase 2 che ci attende

Editoriali – L’Agone Nuovo: riflessioni tra i civico ed il sociale per la fase 2 che ci attende

Piccola riflessione da parte della Redazione L’Agone Nuovo Cari amiche e amici, Ricordiamo a tutti quanto i nostri avi hanno realizzato con sacrifici per avere una “Festa del lavoro” che questo anno è stata celebrata in silenzio. Silenzio, che dobbiamo, cerchiamo di trasformare in una concezione moderna di lavoro senza schiavismi concepiti solo alla mera produzione di consumi e non al miglioramento dell’uomo. Ricordiamo che in Italia questa giornata fu

0 commenti Leggi tutto l'articolo
    Le celebrazioni per il 75° anniversario della Liberazione

Le celebrazioni per il 75° anniversario della Liberazione

#Iorestolibero: la Resistenza non si ferma. Feste del 25 Aprile e del 1° Maggio ai tempi del Covid-19   #Iorestolibero, la Resistenza non si ferma. Nel rispetto del lockdown imposto dall’emergenza coronavirus, il 25 Aprile è stata lo stesso una giornata di mobilitazione proprio a partire dalla battaglia contro il virus e la difesa della salute pubblica, delle persone più deboli e fragili, mentre finita la quarantena, dovrà essere affrontata

0 commenti Leggi tutto l'articolo
    Se l’Unione Europea rischia di morire di poco europeismo

Se l’Unione Europea rischia di morire di poco europeismo

I singoli Stati dovrebbero cedere sovranità per accrescere il peso e il ruolo del Vecchio Continente     A Gennaio, secondo molti istituti demoscopici, oltre il 65% degli italiani era convinto che restare in Europa fosse l’unica strada percorribile, la percentuale saliva se si chiedeva se si immaginasse il proprio futuro in Europa; segno tangibile che, anche tra i più scettici, l’Unione Europea era data come un fatto storico acquisito.

0 commenti Leggi tutto l'articolo
    Editoriale IL PRIMO MAGGIO – La festa dei lavoratori

Editoriale IL PRIMO MAGGIO – La festa dei lavoratori

di Fernando Dell’Agli – consulente aziendale, formatore e counselor In questo periodo di grave pandemia in tutto il mondo, di quarantena e di arresto forzato della maggior parte delle attività produttive, con conseguente  perdita del salario per moltissimi lavoratori, parlare di “festa dei lavoratori” può sembrare stridente se non addirittura provocatorio; eppure proprio la situazione che stiamo vivendo può aiutarci a fare riflessioni non retoriche o banalmente celebrative su quando

0 commenti Leggi tutto l'articolo
    L’Agone Nuovo celebra la festa della Liberazione dal nazifascismo. Un augurio di speranza anche per il futuro, a tutti i nostri lettori

L’Agone Nuovo celebra la festa della Liberazione dal nazifascismo. Un augurio di speranza anche per il futuro, a tutti i nostri lettori

  EDITORIALE PER IL 25 APRILE   A cura di: Giuseppe Girardi 25 Aprile del 1945: Sandro Pertini chiamava tutti allo sciopero generale contro l’occupazione tedesca, contro la guerra fascista, per la salvezza delle nostre terre, delle nostre case, delle nostre officine. Scatta la fase finale della resistenza, la lotta di liberazione dell’Italia dal regime fascista e dall’occupazione nazista iniziata nel 1943. Il 25 Luglio del 1943 Mussolini viene esautorato

0 commenti Leggi tutto l'articolo

LEGGI IL NUMERO DI SETTEMBRE 2020!

Iscriviti alla Newsletter!

Referendum 2020