LAGONE

Gli Editoriali

    L’ agone, l’editoriale di Giovanni Furgiuele: “Nuove condizioni per il comprensorio sabatino”

L’ agone, l’editoriale di Giovanni Furgiuele: “Nuove condizioni per il comprensorio sabatino”

Aumentano le esigenze per il Sistema Italia dopo una crisi senza precedenti Il nostro Paese è attraversato da una crisi senza eguali, insieme economica, ma anche di valori e di credibilità della “politica”, ed è sempre più attuale l’esigenza di creare nuove condizioni per lo sviluppo dell’economia e dell’occupazione. Ma quale sviluppo? Vogliamo parlare di “sviluppo sostenibile” che guarda a un’altra società e a un’altra economia fondate sul rispetto dell’ambiente,

0 commenti Leggi tutto l'articolo
    “Cresce l’impegno de L’agone anche sul web”

“Cresce l’impegno de L’agone anche sul web”

Editoriale del Presidente de L’agone: “Cresce l’impegno de L’agone anche sul web per una puntuale comunicazione quotidiana” Non solo informazione, ma utile contributo di analisi e proposte   Carissime affezionate lettrici e lettori, anche noi, dopo un periodo di duro lavoro, ci concediamo una piccola pausa: il mese di agosto non saremo presenti con il giornale cartaceo. Il nostro impegno, specie nel lungo periodo del lockdown, ci ha visto attivi

0 commenti Leggi tutto l'articolo
    Editoriale Giovanni Furgiuele e Fernando Dell’Agli: “Alcuni spunti di riflessione per avviare e stimolare un proficuo confronto”

Editoriale Giovanni Furgiuele e Fernando Dell’Agli: “Alcuni spunti di riflessione per avviare e stimolare un proficuo confronto”

Il Presidente de L’agone, Giovanni Furgiuele e Fernando Dell’Agli:“Ripartire da scuola, lavoro e ambiente in un sistema integrato”   Ci troviamo di fronte a dei cambiamenti strutturali su tante questioni fondamentali. Per citarne alcune: la rappresentanza sociale; la concezione e l’organizzazione della politica; la collocazione ideale dell’Italia in Europa; l’idea di società e di democrazia; le nuove strutture del potere. Temi questi che coinvolgono il senso, la concezione e l’identità

0 commenti Leggi tutto l'articolo
    Il virus provocherà perdite colossali: 9000 miliardi di dollari per il 2020 e un calo del 3% del Pil

Il virus provocherà perdite colossali: 9000 miliardi di dollari per il 2020 e un calo del 3% del Pil

  La pandemia Covid-19 manda in frantumi l’economia globale   Oltre all’aspetto medico sanitario, che vede ancora contagiate decine di migliaia di persone ed enormi fette di popolazione ancora a rischio, c’è un altro dato lampante che l’epidemia Covid sta mostrando in maniera lampante: l’economia globale sta andando in frantumi sotto i nostri occhi. La pandemia ha già provocato e provocherà perdite economiche colossali: 9000 miliardi di dollari per il

0 commenti Leggi tutto l'articolo
    2 Giugno: Festa della Repubblica – L’inno nazionale cantato da TOSCA – un film di immagini dell’ANPI

2 Giugno: Festa della Repubblica – L’inno nazionale cantato da TOSCA – un film di immagini dell’ANPI

Editoriale. L’Agone intende ricordare l’importanza della ricorrenza del 2 Giugno, festa della Repubblica, con questa nota. Cominciamo dalla parole del Presidente Mattarella:  «Il 2 giugno è la Festa degli Italiani, è il simbolo del ritrovamento della libertà e della democrazia da parte del nostro popolo» – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

0 commenti Leggi tutto l'articolo
    La Fase 2 nel territorio: le dichiarazioni del sindaci

La Fase 2 nel territorio: le dichiarazioni del sindaci

NDR In questo momento difficoltà noi ci siamo, ma abbiamo bisogno anche di te, per sapere come puoi aiutare L’Agone a continuare le sue attività clicca qui   Dichiarazione di Armando Tondinelli, Sindaco di Bracciano Il Focus di ciò che è stato fatto e si sta facendo, adesso, è naturalmente concentrato sulla Fase 2 ma la nostra Amministrazione non si è fermata un attimo da quando è partito il lockdown

0 commenti Leggi tutto l'articolo
    Editoriali – L’Agone Nuovo: riflessioni tra i civico ed il sociale per la fase 2 che ci attende

Editoriali – L’Agone Nuovo: riflessioni tra i civico ed il sociale per la fase 2 che ci attende

Piccola riflessione da parte della Redazione L’Agone Nuovo Cari amiche e amici, Ricordiamo a tutti quanto i nostri avi hanno realizzato con sacrifici per avere una “Festa del lavoro” che questo anno è stata celebrata in silenzio. Silenzio, che dobbiamo, cerchiamo di trasformare in una concezione moderna di lavoro senza schiavismi concepiti solo alla mera produzione di consumi e non al miglioramento dell’uomo. Ricordiamo che in Italia questa giornata fu

0 commenti Leggi tutto l'articolo
    Le celebrazioni per il 75° anniversario della Liberazione

Le celebrazioni per il 75° anniversario della Liberazione

#Iorestolibero: la Resistenza non si ferma. Feste del 25 Aprile e del 1° Maggio ai tempi del Covid-19   #Iorestolibero, la Resistenza non si ferma. Nel rispetto del lockdown imposto dall’emergenza coronavirus, il 25 Aprile è stata lo stesso una giornata di mobilitazione proprio a partire dalla battaglia contro il virus e la difesa della salute pubblica, delle persone più deboli e fragili, mentre finita la quarantena, dovrà essere affrontata

0 commenti Leggi tutto l'articolo
    Se l’Unione Europea rischia di morire di poco europeismo

Se l’Unione Europea rischia di morire di poco europeismo

I singoli Stati dovrebbero cedere sovranità per accrescere il peso e il ruolo del Vecchio Continente     A Gennaio, secondo molti istituti demoscopici, oltre il 65% degli italiani era convinto che restare in Europa fosse l’unica strada percorribile, la percentuale saliva se si chiedeva se si immaginasse il proprio futuro in Europa; segno tangibile che, anche tra i più scettici, l’Unione Europea era data come un fatto storico acquisito.

0 commenti Leggi tutto l'articolo
    Editoriale IL PRIMO MAGGIO – La festa dei lavoratori

Editoriale IL PRIMO MAGGIO – La festa dei lavoratori

di Fernando Dell’Agli – consulente aziendale, formatore e counselor In questo periodo di grave pandemia in tutto il mondo, di quarantena e di arresto forzato della maggior parte delle attività produttive, con conseguente  perdita del salario per moltissimi lavoratori, parlare di “festa dei lavoratori” può sembrare stridente se non addirittura provocatorio; eppure proprio la situazione che stiamo vivendo può aiutarci a fare riflessioni non retoriche o banalmente celebrative su quando

0 commenti Leggi tutto l'articolo

LEGGI IL NUMERO DI SETTEMBRE 2020!

Iscriviti alla Newsletter!