ISTITUTO CORRADO MELONE: L’agone torna a scuola

Lo scorso lunedì 1° e 7° marzo, alla scuola secondaria di primo grado Corrado Melone di Ladispoli, sono iniziati una serie di seminari che con una programmazione settimanale.

Seguendo un proposito di collaborazione tra L’agone e la dirigenza dell’Istituto che va avanti da diversi anni, coprirà tutte le classi dell’intero corso scolastico.

Anche quest’anno, come in quelli trascorsi, L’Associazione L’agone nuovo, particolarmente sensibile ad alcune tematiche sociali, si presenta a scuola con propri collaboratori che affronteranno insieme agli studenti, gli aspetti salienti oggetto di trattazione.

Dopo gli approfondimenti degli anni passati sui fenomeni del bullismo e del cyberbullismo, della gestione della rabbia e dei rischi della rete, nell’anno scolastico in corso saranno approfonditi alcuni temi così vicini agli adolescenti, sempre connessi ad un uso improprio del web, relativi al pregiudizio, all’odio on line, al razzismo e alle manifestazioni di aggregazioni violente.

Gli incontri saranno tenuti dal dott. Gianluca Di Pietrantonio, psicologo e criminologo forense che collabora con questa associazione da diverso tempo e che con il consueto linguaggio di prossimità, coinvolgerà gli studenti nelle varie articolazioni trattate sotto il profilo teorico esperienziale che negli anni passati ha riscontrato un apprezzamento plebiscitario da alunni ed insegnanti.

dott. Gianluca Di Pietrantonio

Dopo gli incontri di martedì primo marzo e quelli della mattinata odierna, tenuti agli studenti delle terze nell’aula teatro, che in ossequio delle precauzioni imposte dalla pandemia consente la presenza di due sole classi alla volta, i seminari proseguiranno nelle giornate dell’11, 14, 22 e 25 marzo con le classi prime e seconde.

L’agone e la Scuola Corrado Melone si confermano vicini alle realtà istituzionali del territorio, rivendicando l’indefesso impegno a sostegno dei giovani, delle Famiglie e della scuola.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui