3 Dicembre, 2022
spot_imgspot_img

Movimento Legge Rifiuti Zero per l’Economia Circolare: sui digestori anaerobici

Pubblichiamo una nota a proposito della gita di Sabrina Alfonsi al digestore anaerobico di Hera a #Bologna da 135.000 tonn/anno, insieme ad una delegazione di consiglieri capitolini al seguito.

LA NOTA TECNICA è stata redatta congiuntamente con il presidente della Associazione Italiana Compostaggio che cita i dati di Ispra – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale 2021 sul pessimo rendimento di quell’impianto

Un impianto di digestione anaerobica integrato che dai #rifiuti organici differenziati e dal verde produce il 45% di SCARTI – il 39% di PERDITE di processo – e solo il 4% di #metano ed il 14% di quello che loro chiamano “#compost“, ovvero il “digestatosolido” contenente composti ammoniacali e metalli pesanti che viene in genere sparso sui terreni agricoli di privati per essere SMALTITO con costi industriali molto elevati.

Fabio Musmeci e Massimo Piras

Ultimi articoli