28 Novembre, 2022
spot_imgspot_img

L’idea del Campidoglio contro i rifiuti a Roma: “Fate meno pacchi di Natale”

L’appello dell’assessora all’Ambiente di Gualtieri, Sabrina Alfonsi (Pd): “Per riuscire a tenere la città pulita serve anche un aiuto da parte della cittadinanza”

 

Il problema dei rifiuti a Roma? Un modo per contribuire a risolverlo è incartare meno regali a Natale. L’idea arriva dal Campidoglio, avanzata dell’assessora all’Ambiente di Gualtieri, Sabrina Alfonsi (Pd). Le sue parole sono state riportate sul Messaggero:

“Cari romani, fate meno pacchi di Natale. Ci tengo proprio a dirlo per riuscire a tenere la città pulita serve anche un aiuto da parte della cittadinanza. Per evitare la crisi, c’è bisogno di senso civico. Ma non è detto che meno pacchi significhi meno regali. Ma quest’anno dobbiamo limitare gli imballaggi, gli incartamenti”.

Qualche utente su internet critica l’appello di Alfonsi, sostenendo sia un modo semplicistico di liquidare il problema dei rifiuti a Roma, che qualche pacco di Natale in meno non riuscirà a tamponare. L’assessora precisa:

“Ma il problema degli imballaggi non è uno scherzo. Come amministrazione abbiamo messo in campo tutte le azioni possibili per migliorare la raccolta, che era oggettivamente in crisi, e per trovare nuovi sbocchi per l’immondizia che viene prodotta a Roma. Ma Natale è un periodo particolarmente complicato, proprio per i pacchi. Cresce la produzione dei rifiuti, che invece deve diminuire. A partire dalle carte dei regali”.

(Huffpost)

Ultimi articoli