Cerveteri, al Granarone il Patrizio Destriere Bo Project: un pomeriggio in jazz

185

Le colonne sonore dei più grandi film italiani ed internazionali riviste da quattro straordinari artisti. Ingresso gratuito

 

Al Palazzo del Granarone a Cerveteri, all’interno dell’Aula Consiliare, un raffinato quartetto in concerto: il Patrizio Destriere Bo Project, composto da Patrizio Destriere al sax, Francesco Venerucci al pianoforte, Dario Piccioni al contrabasso e Ettore Fioravanti alla batteria.

L’appuntamento è per domenica 5 dicembre alle ore 17:30, con ingresso gratuito.

Prestigiosa formazione jazzistica fondata dall’omonimo saxofonista, attivo nel panorama musicale da oltre 20anni, riproporrà in chiave jazzistica alcune delle colonne sonore più celebri che hanno reso immortali capolavori della cinematografia italiana, da Nino Rota ad Ennio Morricone, da Armando Trovajoli a Stelvio Cipriani e tanti altri.

“I Concerti proposti dall’Orchestra Sinfonica Renzo Rossellini sono un appuntamento ricorrente nella nostra offerta culturale nel periodo di Natale – dichiara l’Assessora alle Politiche Culturali Federica Battafarano – già nel primo evento di domenica scorsa sono state tante le persone che hanno assistito ad un meraviglioso momento musicale, oltre a tutte quelle, anche al di fuori dei confini etruschi, che si sono collegate via streaming. Quello che ci accingiamo ad ospitare sarà un nuovo evento di qualità e con un parterre di artisti di alto calibro che ci faranno rivivere le grandi colonne sonore che hanno segnato la storia della musica e del cinema italiano e internazionale”.

Il concerto è ad ingresso gratuito e si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti-covid, con controllo green pass e obbligo di indossare la mascherina. È obbligatoria la prenotazione. Si può prenotare inviando un messaggio o un WhatsApp al numero 3478325416. La prenotazione sarà valida solamente dopo aver ricevuto conferma da parte dell’organizzazione.

Lo spettacolo sarà disponibile anche in diretta sulla pagina Facebook e sul Canale YouTube dell’Orchestra Sinfonica Renzo Rossellini.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui