Coronavirus, il bollettino di mercoledì 24 novembre 2021: 12.448 nuovi casi e 85 morti, ricoveri in crescita

80

Tutti i dati: dai contagi ai decessi passando per le terapie intensive e i bollettini delle singole regioni. Gli aggiornamenti sull’emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi, mercoledì 24 novembre 2021

L’epidemia di coronavirus in Italia: il bollettino di oggi, mercoledì 24 novembre 2021, registra 12.448 nuovi casi – su 562.505 tamponi tra antigenici e molecolari – e 85 morti. Il tasso di positività è del 2,2%. Mai così tanti casi dal mese di maggio. Sono 49 gli ingressi in terapia intensiva nelle ultime 24 ore, 573 in totale i posti occupati nelle rianimazioni degli ospedali (+13 rispetto a ieri). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari, invece, sono 32 in più rispetto a ieri, 4.629 in totale. I dimessi e i guariti sono 7.558 nelle ultime 24 ore.

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al decreto che rafforza le misure anti covid con il super green pass già in zona bianca (dal 6 dicembre al 15 gennaio) e la riduzione della certificazione verde Covid-19 a 9 mesi. Il provvedimento è stato varato all’unanimità. Stretta per i no vax: no a bar, palestre, ristoranti o alberghi. I tamponi restano validi per i non vaccinati solo per accedere al lavoro e alle attività giudicate essenziali. Sono stati 10.047 i nuovi contagi da coronavirus Sars-CoV-2 ieri in Italia, secondo i dati del bollettino della Protezione Civile e del ministero della Salute. Martedì si sono registrati inoltre altri 83 morti.

Coronavirus, il bollettino di mercoledì 24 novembre 2021

  • Attualmente positivi: 159.317
  • Deceduti: 133.415 (+85)
  • Dimessi/guariti: 4.661.853 (+7.558)
  • Ricoverati in totale: 5.202 (+45)
  • di cui in terapia intensiva: 573 (+13)
  • Tamponi: 116.019.095 (+562.505)
  • Totale casi: 4.954.585 (+12.448, +0,25%)

Coronavirus, la mappa dei contagi regione per regione

In Valle d’Aosta 36 nuovi casi. Non si registrano morti. I positivi attuali sono 466, di cui 453 in isolamento domiciliare, 11 ricoverati in ospedale, 2 in terapia intensiva. Il totale complessivo dei guariti è di 11.911, + 13 rispetto a ieri.

In Trentino oggi 151 nuovi contagi da Covid intercettati da 8mila tamponi. Sul fronte ospedaliero, con 5 nuovi ingressi e 7 dimissioni, i pazienti ricoverati sono 51 di cui 5 in rianimazione.

In Alto Adige sale da nove a dieci il numero dei pazienti Covid in terapia intensiva. Bolzano raggiunge così una delle soglie della zona gialla. Scende invece da 81 a 75 il numero dei letti occupati nei normali reparti. Resta invece invariato (61) quello dei pazienti post acuti nelle cliniche private.

In Lombardia 2.207 nuovi positivi al Covid e 13 decessi. I tamponi effettuati sono 113.920, mentre il rapporto positivi/test sale all’1,9%. In crescita i ricoveri in terapia intensiva: sono 72 (+5), mentre calano i ricoverati non in terapia intensiva: sono 729 (-7).

In Piemonte 650 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 310 dopo test antigenico), pari allo 1,3% di 50.762 tamponi eseguiti, di cui 42.124 antigenici. Dei 650 nuovi casi gli asintomatici sono 377 (58%). Sei i decessi. I ricoverati in terapia intensiva sono 29 (uguale a ieri), non in terapia intensiva 318 (-9 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 7.820.

In Veneto sono 1.931 i nuovi contagi da coronavirus oggi 24 novembre 2021, su 23.285 tamponi molecolari e 67.307 antigenici. Si registrano altri 3 decessi. Gli attuali positivi sono 23.825, 1.173 in più rispetto a ieri. Sul fronte clinico, i numeri crescono con 431 ricoveri in area non critica (+19) e 78 (+1) in terapia intensiva.

In Friuli Venezia Giulia 782 nuovi casi e 5 decessi. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 26, mentre i pazienti in altri reparti sono 232.

In Liguria 412 nuovi contagi a fronte di 5.382 tamponi molecolari effettuati nelle ultime 24 ore, ai quali si aggiungono altri 9.816 tamponi antigenici rapidi. Sono 2 i pazienti Covid deceduti da ieri.

In Emilia-Romagna 1.058 nuovi casi in più rispetto a ieri, su un totale di 36.505 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Quattordici decessi e 466 guariti in più rispetto a ieri. Invariato, rispetto a ieri, il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva (63); 560 quelli negli altri reparti Covid (+7).

In Toscana 391 nuovi contagi. Sono stati eseguiti 8.905 tamponi molecolari e 19.290 tamponi antigenici rapidi. Gli attualmente positivi sono oggi 8.100, -1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 300 (3 in meno rispetto a ieri), di cui 47 in terapia intensiva (2 in più). Oggi si registrano 4 nuovi decessi: 4 uomini, con un’età media di 72,3 anni. I guariti crescono dello 0,2% e raggiungono quota 282.994 (94,8% dei casi totali).

In Abruzzo 256 nuovi contagi da coronavirus. Il bilancio dei pazienti deceduti registra un nuovo caso e sale a 2.580 (si tratta di un 93enne della provincia di Pescara). Sono 94 i pazienti (+3 rispetto a ieri) ricoverati in ospedale in area medica; 8 (-1 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 3.589 (+37 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Nel Lazio oggi su 19.734 tamponi molecolari e 31.525 tamponi antigenici, per un totale di 51.259 tamponi, si registrano 1.283 nuovi casi positivi (-173). Sono 6 i decessi (+2), 697 i ricoverati (+20), 87 le terapie intensive (+3) e +793 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi e’ al 2,5%. I casi a Roma città sono a quota 605.

In Campania sono 965 i nuovi casi di coronavirus emersi dall’analisi di 31.981 test. Cinque nuovi decessi, 4 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e uno avvenuto in precedenza, ma registrati ieri. Sono 21 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva e 312 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.

In Basilicata 47 nuovi casi positivi su un totale di 926 tamponi molecolari. Non si registrano morti. I lucani guariti o negativizzati sono 11. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 17 (-2) e di questi 2 (uno in più rispetto a ieri) sono in terapia intensiva. Nel complesso gli attuali positivi residenti in Basilicata sono 1.036 (+34).

In Puglia sono 273 i nuovi contagi da coronavirus. Si registrano altri 2 decessi. I nuovi casi di positività sono stati rilevati su 22.533 test giornalieri. Sono 3.910 le persone attualmente positive, 144 quelle ricoverate in area non critica e 18 in terapia intensiva.

In Calabria sono 249 i nuovi contagi registrati (su 5.796 tamponi effettuati), +203 guariti e 5 morti (per un totale di 1.488 decessi). Il bollettino, inoltre, registra +41 attualmente positivi, +35 in isolamento, +7 ricoverati e, infine, -1 terapie intensive (per un totale di 11).

In Sicilia sono 690 i nuovi casi registrati a fronte di 34.683 tamponi processati. Il tasso di positività sale al 2,6%. Gli attuali positivi sono 11.098 con un aumento di 195 casi. I guariti sono 501 mentre le vittime sono 6. Sul fronte ospedaliero i ricoverati in regime ordinario sono 343, in leggero aumento rispetto a ieri quando erano 340. In terapia intensiva invece al momento si trovano 41 pazienti (ieri erano 42), con due nuovi ingressi.

In Sardegna sono 206 i nuovi casi di Covid, sulla base di 3.283 persone testate. L’ultimo aggiornamento della regione segnala anche il decesso di una donna di 69 anni nel Nuorese. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 13.514 test. 2.386 persone sono in isolamento domiciliare.

Coronavirus, i contagi regione per regione

Ecco i dati sui contagi divisi per regione: il primo numero riguarda il totale dei casi dall’inizio dell’epidemia, il secondo gli attualmente positivi, mentre il terzo fa riferimento all’incremento avvenuto nelle ultime 24 ore.

  • Lombardia: 920.540 (23.964) (2.207)
  • Veneto: 505.234 (23.852) (1.931)
  • Campania: 484.643 (14.853) (965)
  • Emilia-Romagna: 448.368 (15.967) (1.058)
  • Lazio: 415.896 (16.325) (1.283)
  • Piemonte: 394.795 (8.167) (650)
  • Sicilia: 320.232 (11.098) (690)
  • Toscana: 298.477 (8.100) (391)
  • Puglia: 277.988 (3.910) (273)
  • Friuli Venezia Giulia: 127.668 (6.227) (782)
  • Marche: 121.402 (4.079) (361)
  • Liguria: 120.181 (3.449) (412)
  • Calabria: 91.494 (3.800) (249)
  • Abruzzo: 86.537 (3.691) (256)
  • A. Bolzano: 85.354 (4.695) (339)
  • Sardegna: 78.178 (2.442) (206)
  • Umbria: 67.050 (1.636) (110)
  • A. Trento: 51.235 (1.251) (151)
  • Basilicata: 31.382 (987) (45)
  • Molise: 15.076 (358) (53)
  • Valle d’Aosta: 12.855 (466) (36)

(RomaToday)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui