2 Dicembre, 2022
spot_imgspot_img

Assemblea capitolina, quattro eletti diventano assessori: ecco chi subentra in consiglio

Melito e Michetelli del Pd, Biolghini di Roma Futura e Ferraro della Civica Gualtieri entrano in assemblea capitolina dopo l’ufficializzazione delle nomine da parte del sindaco

Roberto Gualtieri ha nominato quattro consiglieri eletti nella sua nuova giunta, liberando altrettanti posti in assemblea capitolina per quei candidati della coalizione che non erano inizialmente stati eletti. Sabrina Alfonsi e Maurizio Veloccia del Pd hanno ottenuto insieme oltre 14.000 preferenze alle amministrative del 3 e 4 ottobre, ma da oggi l’ex minisindaca del Centro Storico riceve le deleghe per Ambiente e Rifiuti mentre l’Urbanistica va all’ex vicecapo gabinetto di Zingaretti in Regione, del Pd quindi subentrano Antonella Melito e Cristina Michetelli.

Monica Lucarelli, capolista della Civica Gualtieri eletta come terza della sua lista, ha ottenuto le deleghe a Commercio e Pari Opportunità, dando il via libera a Rocco Ferraro che al primo turno si era fermato a 396 preferenze. Da Roma Futura entra l’esperta di sociale e disabilità Tiziana Biolghini, grazie alla nomina di Claudia Pratelli, ex assessora del III Municipio, ora delegata a Scuola, Formazione e Lavoro per Gualtieri.

(RomaToday)

Ultimi articoli