Bimbo e papà senza arti: la foto simbolo del dramma siriano

108

La fotografia, del turco Mehmet Aslan, ha vinto il Siena international photo awards (Sipa) 2021.

 

“Quella foto è arrivata al mondo”. Sono le parole della mamma di Mustafa, un bambino siriano di 5 anni nato senza braccia e gambe, immortalato sorridente con il padre, mutilato di una gamba, in uno scatto simbolo delle tragedie del conflitto in Siria.

La fotografia, del turco Mehmet Aslan, ha vinto il Siena international photo awards (Sipa) 2021. “Abbiamo cercato per anni di farci sentire per aiutare mio figlio con i trattamenti, faremmo di tutto per dargli una vita migliore”, ha detto al Washington Post la madre del piccolo, la signora Zeinab. La malformazione del figlio è conseguenza dell’assunzione di farmaci da parte della madre, colpita da gas nervino.

(Huffpost)

E’una foto terribile, di una durezza inaudita. La pubblichiamo comunque, sperando che possa scuotere qualche coscienza in più. L’agone

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui