Parla il vice sindaco di Trevignano Romano, Luca Galloni candidato  della lista ChiAmaTrevignano, Claudia Maciucchi Sindaco

433

incontriamo il vice sindaco di Trevignano Romano, Luca Galloni

Prima di porre qualche domanda vorrei facesse una sua valutazione in merito alle prossime elezioni amministrative che si svolgeranno il 3 e 4 ottobre

In primo luogo, voglio sottolineare che considero estremamente positiva la circostanza, tutt’altro che scontata, che i cittadini di Trevignano avranno modo di scegliere tra due liste diverse. In un consiglio comunale è importante il ruolo della maggioranza ma è altrettanto necessaria la presenza della minoranza.

Quindi, perché gli elettori di Trevignano dovrebbero scegliere voi?

Credo che la nostra squadra abbia lavorato, in questi cinque anni, con molto impegno, affrontando situazioni complesse e, nonostante le evidenti difficoltà, abbiamo saputo rispondere alle richieste dei nostri concittadini.

è evidente che quando parla di difficoltà fa rifermento alla pandemia ma non si rischia di giustificare tutto con la pandemia?

il fatto che la pandemia ha stravolto l’attività di ogni istituzione pubblica non è una narrazione costruita ad arte ma una realtà sotto gli occhi di tutti. ma non voglio sottrarmi alla provocazione; nonostante la pandemia abbiamo ottenuto finanziamenti importanti per realizzare progetti ambiziosi sul nostro territorio; progetti ultimati come…. e progetti in cantiere come….

nel programma che avete presentato avete fatto riferimento costante alla legge sui beni comuni, si tratta solo di uno slogan?

voglio fare una breve promessa come tutte le crisi, la pandemia rappresenta un cambiamento ed una opportunità. ma l’opportunità  a cui faccio riferimento non deriva soltanto dal recovery fund ma soprattutto da un cambio culturale che noi abbiamo percepito nella nostra comunità: una nuova solidarietà che abbiamo voluto rappresentare con una semplice definizione:

gli altri siamo noi
nessuno resterà indietro

Questa solidarietà sta dando i suoi frutti; uno dei progetti più belli che stiamo realizzando è quello relativo allo spreco alimentare; un bando vinto nel 2019.

In quel momento lo spreco alimentare era legato a cattive abitudini della nostra civiltà occidentale; ora, dopo la pandemia, lo spreco del cibo sta   diventato un tema centrale discusso in Italia, dal 19 al 21 luglio 2021 nel pre vertce onu e di cui si parlerà all’onu ad ottobre.

noi stiamo attuando questo progetto e i nostri cittadini hanno risposto all’appello.

vuole fare in conclusione un appello agli elettori

votateci, votatemi ed insieme faremo crescere Trevignano, rispettandone le tradizioni  e valorizzando la nostra grande bellezza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui