Donna incinta no vax prende il covid e il figlio nasce morto. Il marito: “Pentiti di non esserci vaccinati”

75

Juan Guevara e la moglie Esmeralda Ramos avevano scelto di non vaccinarsi. La moglie temeva per la salute del bambino. Ora il marito dice: “Indossate la mascherina e vaccinatevi”.

 

“La gente si pentirà di non essersi vaccinata, proprio come me”. Chi parla è Juan Guevara, un 44 enne americano. Lui e la moglie Esmeralda Ramos hanno perso il loro bambino a causa del covid ed ora si rammaricano di non essersi vaccinati. La vicenda è raccontata dal Washington Post.

Prima è stato contagiato il marito, poi la moglie, le cui condizioni sono peggiorate velocemente. Da subito, temendo per la salute del bambino, Ramos ha scelto di recarsi in ospedale, dove dopo pochi giorni ha avuto bisogno di essere aiutata tramite un ventilatore. Dopo qualche settimana è arrivata la telefonata dall’ospedale al marito Guevara, in cui veniva detto che i medici non sentivano più il battito del cuore del bambino. Il figlio sarebbe dovuto nascere a novembre. Invece è morto la scorsa domenica. I due genitori avevano scelto di chiamarlo Jonathan Julius.

“Quando sono arrivato in ospedale domenica pomeriggio, sfortunatamente mi hanno detto che era morto” ha raccontato Guevara al Washington Post.

Né Guevara né Ramos, 43 anni, avevano effettuato il vaccino contro il coronavirus. Guevara ha dichiarato al Washington Post che aveva parecchi dubbi sul farlo e che sua moglie temeva che il vaccino avrebbe avuto effetti negativi sul bambino. “Era sempre preoccupata per il bambino” ha detto l’uomo.

Ramos è risultato positivo al coronavirus pochi giorni dopo che i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno emesso una guida che raccomandava alle persone incinte di vaccinarsi. Il CDC già in precedenza aveva affermato che le donne incinte poteva effettuare la vaccinazione. Ma l’agenzia non si era ancora espressa. Ora i funzionari del CDC fanno sapere che il vaccino non aumenta il rischio di aborto spontaneo e che i benefici della vaccinazione contro il coronavirus superano qualsiasi rischio noto. Le persone in gravidanza che contraggono il virus hanno maggiori possibilità di manifestare sintomi gravi che richiedono il ricovero in ospedale e la necessità di un ventilatore.

Esmeralda Ramos è ancora in condizioni critiche in ospedale. Il marito non può parlarle. E Guevara ora si pente di non aver effettuato il vaccino. L’uomo ha detto al Washington Post che non avrebbe dovuto ascoltare le opinioni di altre persone sul vaccino, comprese quelle che si chiedevano perché ne avesse bisogno. “Diverse persone mi hanno raccontato storie diverse – ha detto l’uomo al giornale – Perché prendere qualcosa di cui non ho bisogno? Ero solo testarda”. Guevara adesso afferma di avere l’intenzione di vaccinarsi il prima possibile e incoraggia gli altri a fare lo stesso. “Indossa la mascherina e fatti vaccinare il prima possibile. Non ci pensare nemmeno – afferma – La gente se ne pentirà proprio come me.”

(Huffpost)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui