In arrivo il nuovo regolamento scavi a Ladispoli

112

“L’Amministrazione Comunale non permetterà che i tre milioni di euro investiti per la riqualificazione e ristrutturazione della rete viaria di Ladispoli siano vanificati dalle operazioni di scavo. E’ in fase di ultimazione un nuovo e più rigido Regolamento comunale per la disciplina degli scavi nella nostra città”.
Con queste parole l’assessore ai lavori pubblici, Veronica De Santis, ha annunciato che il Comune ha già avviato la stesura di un documento che ponga dei paletti ben precisi per la realizzazione di lavori nelle strade di Ladispoli, che saranno ripavimentate a partire dalle prossime settimane.
“Come annunciato dal sindaco Grando – prosegue l’assessore De Santis – è in partenza uno dei più massicci interventi mai realizzati a Ladispoli per la manutenzione straordinaria della rete viaria. I lavori sulla viabilità urbana, avviati con un investimento di 1.6 milioni di euro nel luglio 2019, riprenderanno il via a breve con uno stanziamento di ulteriori 3 milioni di euro. Abbiamo aggiudicato la gara per permettere l’avvio degli interventi di asfaltatura entro il mese di settembre, probabilmente inizieremo dal quartiere Caere Vetus per arrivare fino a viale Italia e traverse laterali, proseguendo poi nel resto della città. Il nuovo Regolamento scavi, che presto andrà all’approvazione del Consiglio comunale, prevederà criteri più ferrei, saranno quindi previste sanzioni economiche per i trasgressori. In questa fase, l’Ufficio Manutenzioni sta svolgendo degli incontri con i gestori dei sotto servizi, al fine di condividere le linee d’azione fin da adesso. Siamo certi che questo approccio permetterà di avere un maggior rigore e consentirà un migliore controllo per le operazioni di manomissione del suolo pubblico ”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui