Coronavirus, il bollettino di martedì 14 settembre: 72 morti e 4.021 nuovi casi

66

Gli aggiornamenti sull’emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi martedì 14 settembre 2021. I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri e dei vaccinati: aggiornamenti in diretta dalle Regioni

Il nuovo bollettino coronavirus del Ministero della Salute di oggi martedì 14 settembre 2021 registra ben 72 decessi mentre sono 4.021 i nuovi casi su 318.593 test. Cala la pressione sugli ospedali dove risultano 4.165 i pazienti ricoverati nei reparti covid, 35 in meno di ieri, 554 in terapia intensiva (-9). L’ultimo bollettino coronavirus di ieri lunedì 13 settembre registrava 36 morti e 2.800 nuovi casi su 120.045 test.

 

  • Nuovi casi: 4.021
  • Tamponi (diagnostici e di controllo): 318.593
  • Attualmente positivi: 122.340
  • Ricoverati: 4.165 (-35)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 554 (-9), 29 ingressi nelle ultime 24 ore
  • Deceduti dopo un tampone positivo: 130.027, +72

  • Vaccinati: 40.117.102 persone pari al 74.2% della popolazione con più di 12 anni. Ieri somministrate 252mila dosi, di cui 64mila prime somministrazioni. La campagna vaccinale ha coinvolto ad oggi 14 settembre 2021: il 92% degli over 80, il 88% dei settantenni, e il 84% dei sessantenni, il 77% dei cinquantenni, il 69% dei quarantenni, il 64% dei trentenni e il 68% dei ventenni e il 45% degli adolescenti completamente vaccinati con una doppia dose o con una dose unica di JJ. Sulsito del Governo il report aggiornato dei vaccini. 

I focolai di coronavirus: i dati regione per regione

Vediamo ora i dati dalle singole regioni partendo dalla Sicilia, da oggi in zona gialla.

  • Sicilia: 684 nuovi casi (ieri 684) e 6 decessi. Dei 25.504 positivi 99 si trovano in terapia intensiva (-4) e 772 ricoverati nei reparti covid (+20).

Di seguito da Nord a Sud i dati di tutte le altre regioni

  • Valle d’Aosta: 10 nuovi casi (ieri 0) e nessun decesso. Degli 80 positivi 2 si trovano ricoverati nei reparti covid (stabili).
  • Piemonte: 204 nuovi casi (ieri 87) e 5 decessi. Dei 3.640 positivi 23 si trovano in terapia intensiva (+1) e 201 ricoverati nei reparti covid (+6).
  • Liguria: 98 nuovi casi (ieri 65) e un decesso. Dei 1.697 positivi 8 si trovano in terapia intensiva (-1) e 93 ricoverati nei reparti covid (+3).
  • Lombardia: 435 nuovi casi (ieri 220) e 6 decessi. Dei 11.440 positivi 60 si trovano in terapia intensiva (-2) e 436 ricoverati nei reparti covid (+20).
  • Trentino: 33 nuovi casi (ieri 15) e nessun decesso. Dei 433 positivi uno si trova in terapia intensiva (stabili) e 19 ricoverati nei reparti covid (-1).
  • Alto Adige: 78 nuovi casi (ieri 962) e nessun decesso. Dei 988 positivi 7 si trovano in terapia intensiva (stabili) e 22 ricoverati nei reparti covid (+1). Alcune classi (l’anno scolastico è iniziato il 6 settembre) sono già tornate in didattica a distanza in conseguenza di alcuni casi di positività di alunni e professori. Diventa un caso la positività dei raccoglitori di mele, attualmente impegnati nella raccolta in Alto Adige, che saranno sottoposti a uno screening anti-Covid a tappeto. Lo ha annunciato il governatore Arno Kompatscher dopo che tra gli stagionali la percentuale di positivi è risultata sopra la media e alcuni sono addirittura finiti in ospedale.
  • Veneto: 427 nuovi casi (ieri 291) e 7 decessi. Dei 12.589 positivi 59 si trovano in terapia intensiva (+3) e 261 ricoverati nei reparti covid (+3).
  • Friuli-Venezia Giulia: 91 nuovi casi (ieri 37) e nessun decesso. Dei 1422 positivi 9 si trovano in terapia intensiva (-2) e 45 ricoverati nei reparti covid (+1).
  • Emilia-Romagna: 314 nuovi casi (ieri 470) e 2 decessi. Dei 14.208 positivi 43 si trovano in terapia intensiva (-2) e 428 ricoverati nei reparti covid (+8).
  • Marche: 119 nuovi casi (ieri 16) e 3 decessi. Dei 3103 positivi 27 si trovano in terapia intensiva (+1) e 55 ricoverati nei reparti covid (-3).
  • Toscana: 279 nuovi casi (ieri 207) e 6 decessi. Dei 9.084 positivi 57 si trovano in terapia intensiva (+1) e 420 ricoverati nei reparti covid (-16).
  • Umbria: 74 nuovi casi (ieri 7) e un decesso. Dei 1.353 positivi 7 si trovano in terapia intensiva (stabili) e 53 ricoverati nei reparti covid (-3).
  • Lazio: 326 nuovi casi (ieri 271) e 5 decessi. Dei 12.248 positivi 62 si trovano in terapia intensiva (-2) e 448 ricoverati nei reparti covid (-4).
  • Campania: 301 nuovi casi (ieri 151) e 4 decessi. Dei 7.785 positivi 21 si trovano in terapia intensiva (stabili) e 339 ricoverati nei reparti covid (+3).
  • Abruzzo: 87 nuovi casi (ieri 26) e nessun decesso. Dei 2.093 positivi 7 si trovano in terapia intensiva (invariato) e 73 ricoverati nei reparti covid (-2).
  • Molise: 1 nuovi casi (ieri 0) e nessun decesso. Dei 215 positivi 1 si trovano in terapia intensiva (stabili) e 9 ricoverati nei reparti covid (-1).
  • Puglia: 187 nuovi casi (ieri 88) e 4 decessi. Dei 3.589 positivi 20 si trovano in terapia intensiva (stabili) e 183 ricoverati nei reparti covid (+10).
  • Basilicata: 58 nuovi casi (ieri 6) e un decesso. Dei 1267 positivi 4 si trovano in terapia intensiva (stabili) e 50 ricoverati nei reparti covid (-3).
  • Calabria: 155 nuovi casi (ieri 125) e nessun decesso. Dei 4.876 positivi 18 si trovano in terapia intensiva (stabili) e 168 ricoverati nei reparti covid (+5).
  • Sardegna: 68 nuovi casi (ieri 96) e 4 decessi. Dei 4.671 positivi 23 si trovano in terapia intensiva (-1) e 201 ricoverati nei reparti covid (-12).

Coronavirus, le ultime notizie

  • Il governo ha prolungato fino al 31 dicembre lo stato d’emergenza.
  • Il Green pass sarà esteso anche ai luoghi di lavoro.

Come va la pandemia

Il 65% di tutti i casi gravi in Israele riguarda il 17% di popolazione ancora non vaccinata. Lo mettono in rilievo i dati del ministero della sanità secondo cui a ieri dei 664 pazienti gravi, 437 erano non vaccinati, 168 immunizzati con 2 dosi e 59 anche con la terza dose.

(RomaToday)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui