La socialista Anne Hidalgo sfida Macron: “Mi candido all’Eliseo”

73

La sindaca di Parigi punterà sulla transizione ecologica in vista delle elezioni di aprile 2022. Accreditata tra il 7 e il 9% dei voti secondo i sondaggi.

 

Ad aprile 2022 si correrà per il nuovo presidente della Repubblica francese: corsa che da oggi ha una candidata in più.

“Ho deciso di essere candidata alla presidenza della Repubblica francese”: ha annunciato questa mattina a Rouen, in Normandia, la sindaca socialista di Parigi, Anne Hidalgo.

Un annuncio che arriva dopo diversi mesi di viaggio, per avere «le basi, questi punti di intesa per poter parlare al Paese».

E’ sulla banchina, nella città del giovane sindaco socialista Nicolas Mayer-Rossignol, un parente, che Anne Hidalgo ha scelto di parlare domenica mattina: un luogo ideale per illustrare la riconversione industriale attraverso la transizione ecologica, che sarà uno dei punti centrali temi della sua campagna. Rouen permette anche di dare «una dimensione nazionale» alla sua candidatura, per rispondere al processo al parigino che viene fatto a colui che è a capo della capitale dal 2014. Anne Hidalgo sarà circondata da gran parte della sua squadra elettorale, sindaci e parlamentari di tutta la Francia, come Johanna Rolland, consigliere comunale di Nantes che sarà la sua direttrice della campagna elettorale o il presidente della regione occitana Carole Delga.

Attualmente accreditata tra il 7 e il 9% dei voti secondo i sondaggi.

(Globalist)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui