via di Pisciarelli: intitolata al Generale Delio Enzo De Santis, protagonista l’8 Settembre

510

Bracciano: a pochi giorni dall’8 Settembre via di Pisciarelli è intitolata al Generale Delio Enzo De Santis, un concittadino eroicamente protagonista di quelle ore cruciali per la libertà di tutti.

 La strada di accesso al borgo di Pisciarelli, frazione di Bracciano, da oggi è ufficialmente “Via Generale Delio Enzo De Santis”. La cerimonia di intitolazione, sobria e partecipata, si è svolta questa mattina alle ore 11.00, proprio a pochi giorni di quell’8 settembre 1943, che vide quest’illustre concittadino protagonista di gesta eroiche, che gli sono valse “una promozione per merito di guerra in seguito ad attività partigiana”. I discendenti e famigliari del Generale De Santis, alla presenza del Comandante del Corpo Intercomunale di Polizia Locale, Claudio Pierangelini, e di un emozionato gruppo di abitanti della frazione hanno scoperto la targa, che segna il passaggio di denominazione della strada. Il Generale dei Bersaglieri Delio De Santis, nato a Bracciano il 9 ottobre del 1915 proprio il giorno dell’armistizio, pur trovandosi in terra straniera, dopo essersi rifiutato di cedere le armi ai tedeschi, si mise a capo di formazioni partigiane e dopo tre giorni di duro combattimento ebbe la meglio sugli avversari. In seguito andò volontario in Grecia, dove continuò a comandare reparti di esercito regolare e di partigiani favorendo la sconfitta dei tedeschi e la liberazione del territorio. Queste alcune delle gesta del Generale De Santis, deceduto poi a Roma il 4 settembre del 1972, e oggi il figlio Giuseppe ha detto: “Il sacrificio di mio padre e di tutti gli uomini corona i sacrifici che hanno sopportato per la riconquista della libertà. Mio padre sarà sicuramente onorato di questo gesto ringrazio tutti voi che avete partecipato, l’Amministrazione e il Comandante Pierangelini”.

Cinzia Orlandi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui