Rigenerazione urbana, Vitorchiano recepisce la legge regionale

143

Il Comune di Vitorchiano, nella seduta del consiglio comunale del 17 agosto 2021 (la cinquantaquattresima di questa consiliatura), ha deliberato il recepimento dell’importante legge regionale sulla rigenerazione urbana e sul recupero edilizio. Questa legge punta infatti ad uno sviluppo fondato su azioni concrete per limitare il consumo di suolo (razionalizzando e recuperando il patrimonio edilizio esistente), sull’adeguamento sismico (aumentando la sicurezza strutturale degli edifici esistenti), sulla riqualificazione energetica (incrementando l’efficienza energetica degli edifici esistenti) e sulla qualità architettonica (migliorando la qualità ambientale e architettonica delle città).

Nel dettaglio, il consiglio comunale ha discusso e deliberato gli articoli numero 4 e 5 della legge regionale n.7 del 18 luglio 2017 (“Disposizioni per la rigenerazione urbana e per il recupero edilizio”) e le relative integrazioni alle NTA (Norme tecniche d’attuazione) della variante generale al PRG (Piano regolatore generale) vigente ai sensi dell’art. 1, comma 3, della legge regionale del 2 luglio 1987 n.36 e successive modifiche e integrazioni. “Stavamo lavorando da oltre un anno a queste due delibere – spiega l’assessore all’urbanistica Federico Cruciani, che ne ha illustrato i contenuti in aula – per recepire l’articolato normativo della legge sulla rigenerazione urbana. La discussione è partita dalla condivisione delle finalità della norma, per poi conoscere e apprezzare i potenziali risvolti e opportunità che si andrebbero sinergicamente a generare sul territorio dal punto di vista lavorativo, ambientale ed economico”.

“Si tratta di strumenti – aggiunge il sindaco Ruggero Grassotti – che, nel particolare periodo storico che stiamo vivendo, si sommano agli altri, anche di natura fiscale, messi in campo negli ultimi anni dal Governo e che rappresentano, nel complesso, un’ulteriore opportunità per i cittadini che vogliono investire sul proprio patrimonio immobiliare. Con l’approvazione di queste due delibere è possibile ipotizzare e programmare anche una serie di interventi minori che contribuiranno a recuperare e riqualificare il nostro territorio”.

Quanto deliberato dal consiglio comunale di Vitorchiano verrà prima pubblicato e poi trasmesso alla Regione Lazio per le ulteriori e formali verifiche nel rispetto dei tempi e degli adempimenti previsti dalla legge regionale 2 luglio 1987 n.36 e successiva modifiche e integrazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui