Anche il generale Figliuolo smentisce Salvini: “Per bloccare il virus fondamentale vaccinare i giovani”

78

Il responsabile dell’emergenza Covid: “Molti possono portare in maniera asintomatica o il virus in giro e attaccare frange di popolazione fragili”

 

Vaccinare i giovani “è importante per due ragioni: sottraiamo persone che potrebbero comunque ammalarsi e soprattutto blocchiamo la circolazione del virus”.
Così il commissario per l’emergenza Francesco Figliuolo, a Susa per un premio, è tornato sulla necessità che anche i più giovani si immunizzino contro il Covid.
“Il virus e’ intelligente, cambia a seconda di quello che noi facciamo e dunque se vogliamo bloccare le mutazioni piu’ contagiose come la variante Delta bisogna avere quante più persone possibile vaccinate. E i giovani – ha aggiunto Figliuolo – che sono quelli che più socializzano e meno male che è così, sono quelli che possono portare in giro, in maniera asintomatica o poco sintomatica, il virus e magari attaccarlo a frange di popolazione fragile che per motivi sanitari non possono fare il vaccino”.
“C’è ancora un pezzo di strada da fare” ha ribadito Figliuolo ricordando che con il 93% di persone che hanno fatto la prima dose e il 91% che ha completato il ciclo vaccinale “abbiamo messo in sicurezza tutti gli over 80”.

(Globalist)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui