Dal 6 agosto al ristorante (al chiuso) e al cinema solo con il green pass

72

La card sarà chiesta anche per palestre, cinema e teatri, per andare allo stadio e partecipare a altri eventi. Le discoteche rimarranno chiuse

green pass sarà necessario per i bar e i ristoranti al chiuso ma anche per palestre, cinema e teatri (con alcune eccezioni). Inoltre per andare allo stadio (non è stata decisa la capacità) e ad altri eventi. Le discoteche rimarranno chiuse. Sono le principali decisioni in Consiglio dei ministri.

Per la classificazione delle fasce di colore varranno soprattutto le percentuali dei posti letti occupati e la soglia dell’occupazione delle terapie intensive. Con l’occupazione del 10% delle terapie intensive una regione passerà in fascia gialla. La soglia prevista per le ospedalizzazioni sarà quella del 15%. Per passare in arancione le terapie intensive dovranno essere occupate al 20% e ci dovrà essere una soglia di ospedalizzazione al 30% (30 e e 40% per entrare in zona rossa).

Con il green pass si abbrevia a 7 giorni (Italia viva punta a eliminarla) la quarantena breve: ovvero se un vaccinato entra in contatto con un positivo e ha il certificato verde dovrà stare in isolamento un tempo minore. Durante la riunione si è discusso anche della possibilità di tamponi gratis per gli under 18. Lo stato di emergenza varrà Per i criteri di utilizzo del green pass riguardo al lavoro, alla scuola e ai trasporti se ne discuterà la prossima settimana. Ma sui trasporti, secondo quanto si apprende, la decisione dovrebbe avvenire a settembre. Soddisfazione dalle forze politiche della maggioranza.

(Agi)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui