Raccolta poetica “Fiori di luce”, di Giuseppina Dibitonto

326

 

La raccolta poetica “ Fiori di luce” di Giuseppina Dibitonto , edita nel marzo scorso da Aletti, nasce dall’intersezione della passione per la natura e la fotografia con un’attenta osservazione della realtà di tutti i giorni e delle singole esperienze di vita,

 

per cui si configura come il resoconto di un segmento esistenziale, talora gioioso e positivo, talaltra sofferto ed irto di difficoltà, sia pure nella costante tensione alla speranza e alla rinascita. Una sorta di viaggio interiore alla scoperta di sé ed un’assidua ricerca di sempre nuove consapevolezze.

E’ convinzione dell’autrice che la poesia, sia pure nell’eleganza delle scelte lessicali e formali in genere, debba rifuggire da linguaggi troppo criptici e cifrati che ostacolano la trasparenza, la forza comunicativa e conseguentemente la fruibilità da parte del lettore della poesia stessa.

Nota biografica dell’Autrice

Giuseppina Dibitonto è nata a Capranica ( Viterbo), in terra di Tuscia. Dopo aver frequentato il liceo classico “M.Buratti” di Viterbo, ha compiuto gli studi universitari presso “La Sapienza” di Roma, conseguendo la laurea in lettere classiche.

Attualmente vive a Bracciano dove insegna materie letterarie e latino al liceo scientifico statale “ I. Vian”. Ama la natura, la fotografia, la letteratura e l’arte e da queste passioni ha preso forma la sua prima raccolta poetica “Fiori di luce”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui