CITTA’ METROPOLITANA DI ROMA, PALESTRE E IMPIANTI SPORTIVI, REGOLAMENTO PUBBLICO – PRIVATO PER RIQUALIFICARE IL PATRIMONIO DELL’ENTE E SOSTENERE LO SPORT 

39

La Città metropolitana di Roma  sostiene e cura forme di valorizzazione del proprio patrimonio per le concessioni in uso e la valorizzazione degli impianti sportivi delle scuole di pertinenza della Città metropolitana di Roma.  

“Con un investimento minimo di 20 mila euro per la riqualificazione degli impianti, i privati potranno utilizzare gli stessi a scomputo del canone di affitto. Una procedura che ha una doppia valenza: da una parte i privati potranno scalare l’investimento per un utilizzo pluriennale delle palestre scolastiche, dall’altra la garanzia di una riqualificazione del patrimonio dell’Ente a totale carico del concessionario. Ho chiesto, inoltre, agli uffici la possibilità di rideterminare le condizioni economiche in origine pattuite con il differimento di un anno dalla loro scadenza a causa delle perdite subite dalle associazioni sportive durante l’emergenza sanitaria”.

Teresa Zotta, Vice Sindaco della Città metropolitana di Roma

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui