Ricciardi: “Nuovo lockdown? Se acceleriamo con le vaccinazioni lo evitiamo”

201

Il docente di Igiene all’università Cattolica di Roma: “La crescita del contagio va evitata ma si possono evitare misure drastiche”

 

La stagione estiva prosegue in tranquillità sotto il profilo della pandemia, ma già si pensa ad un aumento dei contagi in autunno causati dalla variante Delta, anche se la potentissima arma, i vaccini, potrebbe ridurre di molto l’impatto di una  nuova ondata.
Il timore di un nuovo lockdown? “In una epidemia bisogna prendere le decisioni basate sulla circolazione del virus. Tutti vogliamo evitare misure drastiche, però non si può escludere nulla a priori. La crescita del contagio va evitata.
Se ci muoviamo accelerando le vaccinazioni e con saggezza, sia dal punto di vista comportamentale che istituzionale, possiamo certamente evitarlo”. Così  Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute Roberto Speranza per l’emergenza Covid e docente di Igiene all’università Cattolica di Roma.

(Agi)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui