Miami, è crollato un palazzo di 12 piani: si scava tra le macerie

61

Una parte dell’edificio è collassata nella notte. Sul posto sono intervenute decine di squadre di soccorso. Le immagini che arrivano dalla Florida sono impressionanti

Non erano ancora le 3 di notte. Un’ala di un palazzo di 12 piani è crollata a Miami su Collins Avenue a Surfside, riferiscono fonti dei soccorsi della contea. Sul posto sono intervenute decine di squadre di soccorso della contea e delle città circostanti. Il crollo è avvenuto in piena notte.

Un ragazzo è stato tratto in salvo e trasferito in ospedale, riferiscono i media locali. Le persone estratte vive dalle macerie e ricoverate sono finora otto, riferisce l’Abc. Ci sarebbe una vittima.

Miami, crollato un palazzo di 12 piani: si temono molti morti

La polizia di Miami Beach ha riferito che il crollo è avvenuto alle 2 del mattino al numero 8777 di Collins Avenue, dove si trovano le Champlain Towers, un condominio di un centinaio di appartamenti di fronte alla spiaggia. L’edificio si trova un isolato a nord dei confini della città di Miami Beach, nella località di Surfside, a sud di Bal Harbour, dove sorgono numerosi condomini e motel.

Le immagini che arrivano dalla Florida sono impressionanti.

Il crollo è avvenuto nel cuore della notte. Sono un centinaio i vigili del fuoco che stanno operando sul posto.

 

 

(RomaToday)

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui