Nomine. I nomi della nuova Presidenza nazionale di Azione Cattolica

107

Completato l’organico della squadra che guiderà l’Ac fino al 2024 con la nomina da parte della Cei delle persone alle cariche nazionali che supporteranno il nuovo presidente Notarstefano

Completata la “squadra” nazionale che va a formare la Presidenza dell’Azione Cattolica per il triennio fino al 2024. Dopo la nomina di Giuseppe Notarstefano per succedere a Matteo Truffelli alla presidenza, il Consiglio permanente Cei ha integrato anche le altre cariche di responsabilità e servizio, completando così un percorso di «rinnovo delle cariche istituzionali» che – come spiega una nota di Ac – «è frutto di un lungo processo di partecipazione democratica che vede coinvolte le associazioni parrocchiali, diocesane e i consigli regionali di tutt’Italia». Anna Maria Bongio (diocesi di Como) è la nuova responsabile nazionale Acr, Lorenzo Zardi (Imola) ed Emanuela Gitto (Messina-Lipari-S. Lucia del Mela) vicepresidenti per il settore Giovani, Paola Frattini (Fiesole) vicepresidente per il settore Adulti, Michele Tridente (Tursi-Lagonegro) segretario generale, e Lucio Turra (Vicenza) amministratore nazionale. «Alla Presidenza appena eletta – rende noto il comunicato – si aggiungono i segretari dei movimenti, già eletti precedentemente dai loro Congressi nazionali e ratificati dal Consiglio, che sono: Lorenzo Pellegrino, segretario nazionale Msac, diocesi di Otranto, e Tommaso Marino, segretario nazionale Mlac, diocesi di Torino».

(Avvenire)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui