Cerveteri, il Consigliere Porro: “CaereMusica segnale di rinascita culturale dopo il lockdown”

240

Mauro Porro (Italia in Comune Caere): “manifestazione simbolo di cultura e qualità vanto per Cerveteri”

 

“Dopo un lungo e forzato stop dettato dalla crisi pandemica, fortunatamente attenuatasi ma tutt’ora in corso e assolutamente mai sotto valutabile, finalmente è possibile tornare a parlare di spettacolo dal vivo e di cultura con la presenza di pubblico. Per questo, come Consigliere comunale di maggioranza di Cerveteri, ma anche compositore e docente musicale, sono lieto di annunciare alla cittadinanza e a tutti gli appassionati il ritorno di una rassegna, di cui sono direttore artistico e ideatore, sempre estremamente apprezzata: CaereMusica. Oltre che un’occasione per ascoltare musica e assistere alle esibizioni di artisti di stampo internazionale che anche quest’anno hanno accettato l’invito da parte del Comune di Cerveteri a tornare in città, sarà anche un simbolo di ripartenza e rinascita dopo oltre un anno di distanze, separazioni e chiusure, che oltre alla sofferenza e alla perdita di tante persone care ha privato tantissimi lavoratori del mondo della cultura e dello spettacolo della possibilità di svolgere quella che per loro non è solamente una passione, ma un vero e proprio lavoro con il quale dare sostentamento alle proprie famiglie”. A dichiararlo è Mauro Porro, Consigliere comunale di Cerveteri.

“In questi anni – prosegue il Consigliere comunale Porro – la rassegna di CaereMusica ha rappresentato uno dei punti di forza dell’offerta culturale di Cerveteri durante i periodi autunnali, richiamando un pubblico davvero importante proveniente anche da città limitrofe. Come Consigliere comunale, appartenente al gruppo che in Aula esprime il maggior numero di rappresentanti, non posso che essere orgoglioso di questo risultato. L’affetto e l’attesa che ogni anno suscita questa manifestazione testimonia come il lavoro che l’attuale Amministrazione ha svolto in ambito culturale ha raggiunto il suo obiettivo, ovvero quello di sensibilizzare il maggior numero di persone possibili, che concerto dopo concerto, evento dopo evento, hanno iniziato a considerare CaereMusica non più come una semplice iniziativa musicale, ma come un vero e proprio evento fisso ed imperdibile della propria città”.

“Nei prossimi giorni – aggiunge il Consigliere comunale Mauro Porro – sarà reso noto il programma completo della manifestazione, che quest’anno al fine di accogliere in presenza il pubblico e di rispettare tutte le normative vigenti in materia di prevenzione al COVID-19, sarà ospitata all’interno della suggestiva cornice del Castello del Sasso al Borgo del Sasso. Spero che così come avvenuto negli anni precedenti, la città possa apprezzare le scelte artistiche fatte per l’edizione di quest’anno e che, sempre nel pieno rispetto dei distanziamenti interpersonali e della possibilità di accoglienza degli spettatori, assistano numerosi ai concerti. Chiunque volesse iniziare ad avere informazioni sul programma o a prenotarsi, può contattarmi al numero 3346161081”.

Mauro Porro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui