PETIZIONE Al Segretario di Stato americano Blinken e ai ministri degli Esteri, ai parlamentari e ai capi di Stato di tutto il mondo:

La condizione del popolo palestinese è diventata una macchia sulla coscienza del mondo. È ora di prendere posizione e agire, imponendo sanzioni alle principali industrie israeliane fino a quando ai palestinesi non saranno riconosciuti pieni e uguali diritti civili. Facciamo appello alla vostra morale, perché prendiate le misure necessarie a salvare vite umane.

 2.531.386 hanno firmato. Arriviamo a 3.000.000

Siamo sull’orlo di una vera e propria guerra tra Israele e Palestina.

31 bambini palestinesi sono già stati uccisi, così come molte madri. Centinaia di feriti.

L’escalation armata cresce. Velocemente.

Alla radice di tutto c’è l’occupazione israeliana illegale della Palestina e decenni di feroce oppressione del popolo palestinese, che Human Rights Watch ha appena denunciato come “crimini contro l’umanità“.

Tutto è iniziato lì ed è lì che deve finire.

Forse l’unico modo per fermare gli sfratti violenti dei palestinesi dalle loro case, la sopraffazione quotidiana di famiglie innocenti, il lancio di razzi di Hamas e il bombardamento israeliano di Gaza, è rendere il costo economico di questo conflitto troppo alto.

È esattamente quello che ha contribuito ad abolire l’apartheid in Sud Africa, e può farlo anche qui.

Abbiamo superato 2 milioni e mezzo di firme. Clicca qui:

https://secure.avaaz.org/campaign/it/palestine_sheikh_jarrah_ns_loc/?zhDuojb

per firmare e chiedere sanzioni contro Israele per aver violato il diritto internazionale e commesso crimini contro l’umanità. Facciamo che sia un momento di svolta decisivo:

(Avaaz)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui