Derby Roma-Lazio, scontri tra ultrà e polizia a Ponte Milvio: 23 fermati

108

Gli agenti sono dovuti intervenire dove si sono radunati centinaia di tifosi laziali, convocati dalla curva Nord

 

Scontri a Roma nord: la polizia è dovuta intervenire con alcune cariche in piazzale di Ponte Milvio, dove si sono radunati circa 500 tifosi laziali, convocati dalla curva Nord, per sostenere la squadra impegnata stasera nel derby contro la Roma. I fermati sono 23. Di due di questi si stanno approfondendo le posizioni.

Sono stati attimi concitati intorno alle 18 quando è partita la carica, con un lancio di oggetti e i commercianti sono stati costretti a chiudere le loro attività.

I tifosi volevano raggiungere in corteo lo stadio Olimpico ma sul lungotevere all’altezza di Largo Maresciallo Diaz, la polizia in tenuta antisommossa li ha respinti e i tifosi hanno risposto con un fitto lancio di oggetti, bottiglie e fumogeni.

Cassonetti a terra, vetri rotti e traffico in tilt in tutta Roma Nord: la polizia locale è stata costretta a chiudere la strada per consentire alla polizia di intervenire.

(La Repubblica)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui