Cinghiali inseguono una donna nel parcheggio e le rubano la spesa | Video

115

E’ stata inseguita, braccata, attaccata e persino “rapinata” dai cinghiali. Ha dovuto mollare le buste della spesa e arrendersi.

E’ stata la pagina instagram Welcome to Favelas a pubblicare il video di quanto accaduto in un parcheggio di Roma e cioè Le Rughe, zona commerciale della parte nord della capitale. La donna ha in mano diverse buste, ovviamente la spesa. Il branco di cinghiali la insegue, si avvicina, la bracca, poi gliene strappa una di mano. La signora prova a resistere, ma il branco è composto da molti esemplari, almeno quattro adulti e altrettanti cuccioli e quindi la donna è costretta a mollare tutto.

Rimane molto colpita e ovviamente arrabbiata, sicuramente costretta a fare nuovamente la spesa. Episodi del genere sono sempre più frequenti, così come continua ad aumentare la diffusione degli ungulati che ormai si spingono direttamente all’interno delle città, persino della capitale. La necessità di cibo costringe gli animali ad essere sempre più coraggiosi e a non avere alcuna paura dell’uomo, come dimostra il video pubblicato da Welcome to Favelas. Tra l’altro non è l’unico particolare. Nella stessa pagina viene pubblicata la foto di una capretta che in pieno traffico attraversa spedita una strada della capitale.

“Ormai Roma sta diventando uno zoo all’aperto”, commenta uno del milione di follower di Welcome to Favelas. Ovviamente ancora più polemiche le battute sul video dei cinghiali: “Quando impedisci ai cacciatori di fare il loro lavoro, succede questo. I cinghiali hanno diritto di vivere e di essere predati. Non essendoci predatori naturali, vanno controllati. E crudele, ma questa è la natura. Chi caccia, chi viene cacciato”. E c’è anche chi se la prende con la sindaca, Virginia Raggi“Ringraziamo Raggi che non fa un c***o per questi problemi mo finché non ci scappa il morto”.

(Corrieredellumbria)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui