A dieci anni dal referendum su acqua e nucleare quella vittoria brucia ancora!

178

A 10 anni dalla vittoria referendaria l’acqua è ancora sotto attacco.

Draghi sta provando con il PNRR a portare avanti le stesse privatizzazioni di allora,
la finanza globale è sempre più spregiudicata nel fare profitto su questo bene comune mentre la crisi climatica impone una sempre più urgente inversione di rotta per la sua conservazione.

In questo anno è stato ancora più chiaro che l’acqua è la prima cura e che senza diritti fondamentali la nostra società è sempre più fragile.
Il 12 giugno vogliamo quindi scendere in piazza a Roma per gridare che l’acqua bene comune si difende, oggi come ieri!

L’acqua è di tutti, e sta a tutti difenderla

Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui