MANZIANA: UNA CLASSE DELLE ELEMENTARI IN QUARANTENA: SITUAZIONE ATTENZIONATA E SEGUITA DALLA ASL

114

In base alla comunicazione della Asl Roma 4 pervenuta all’Istituto Comprensivo, da questa mattina i bambini della classe III A della scuola elementare di Manziana sono in quarantena.

“Questo provvedimento segue quelli analoghi della scorsa settimana e si collega alla stessa catena di contagi che ha portato alla quarantena delle sezioni dell’asilo di Quadroni. In questi giorni e soprattutto nelle ultime ore molte mamme mi stanno contattando per avere informazioni ed esprimere dubbi sul protocollo applicato o sulla necessità di tenere le scuole aperte.

A questo proposito voglio ribadire che è quanto mai necessario in questo momento seguire le indicazioni fornite dai nostri medici di famiglia, dai pediatri e dalla nostra Asl che stanno con attenzione, costanza e professionalità monitorando la situazione. Comprendo la paura e la preoccupazione dei genitori e di tutte le famiglie coinvolte ma bisogna anche fidarsi ed affidarsi a chi da oltre un anno è alle prese con l’emergenza pandemica, avendo ogni giorno a che fare anche con realtà più grandi e complesse.

Io come Sindaco cerco di fare da cerniera tra i miei Concittadini, l’istituto scolastico ed il personale dell’azienda sanitaria locale. Il nostro è da sempre un rapporto collaborativo e rivolto all’interesse della collettività. Da parte di tutti i soggetti istituzionali coinvolti c’è il massimo impegno e la massima attenzione per fare sì che si possa uscire presto da questa situazione.

Sono padre anche io e posso immaginare i dubbi e le perplessità che spero siano meno forti se rapportate alla consapevolezza che si sta operando con scrupolo. Vi garantisco che nessuno sta prendendo sotto gamba quanto è accaduto.

Con la solita trasparenza con la quale come Amministrazione comunale abbiamo fin da subito affrontato questa emergenza sanitaria, vi informo inoltre che, stando a quanto appurato dalla Asl, il contagio non è nato a scuola ma fuori dall’istituto scolastico. Questo deve spingerci per l’ennesima volta a fare attenzione: abbiamo visto con i nostri occhi che basta pochissimo per fare impennare il numero dei contagi.

Attualmente i casi collegati all’asilo sono 18 (compresi bambini ed adulti): tanti, è vero, ma la cosa che più conta è che fin qui non sono stati ravvisati segni gravi della malattia ed anzi, come spesso accade nei bambini, la positività non è stata accompagnata dalla comparsa di alcun sintomo. Stringiamo i denti, atteniamoci alle disposizioni vigenti e, se possibile, siamo ancora più scrupolosi.

Sono sicuro che superemo anche questa prova.

Forza Manziana!”

Il Sindaco
Bruno Bruni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui